Quantcast

Parcheggiatore abusivo inseguito e bloccato dai Vigili Urbani

Movimentata operazione della Polizia Municipale di Piacenza stamani intorno alle 9,30 in piazzale delle Crociate. Una pattuglia, di passaggio davanti alla basilica di Santa Maria di Campagna a bordo dell’auto civetta

Più informazioni su

La Polizia Municipale dopo un movimentato inseguimento blocca un posteggiatore abusivo

Movimentata operazione della Polizia Municipale di Piacenza stamani intorno alle 9,30 in piazzale delle Crociate. Una pattuglia, di passaggio davanti alla basilica di Santa Maria di Campagna a bordo dell’auto civetta, è stata sollecitata da una persona che indicava agli agenti il posto in cui parcheggiare proprio nel piazzale antistante la chiesa.

La Municipale ha assecondato l’indicazione e ha finto di parcheggiare, non prima di aver chiesto al presunto posteggiatore i documenti di riconoscimento. A quel punto la persona, A. B. un cittadino nigeriano in regola con il permesso di soggiorno, si è dato precipitosamente alla fuga, dirigendosi all’interno dell’obitorio dell’ospedale provocando attimi di tensione. La pattuglia lo ha subito inseguito e lo ha immediatamente individuato, raggiungendolo poco dopo anche se il sedicente posteggiatore nigeriano, mentre cercava di nascondersi per far perdere le proprie tracce, si era tolto la maglietta gettandola nel corridoio del padiglione ospedaliero, per creare confusione e mettere in difficoltà gli agenti.

Però, anche grazie alla collaborazione di alcuni cittadini che hanno fornito utili indicazioni alla Municipale durante l’inseguimento, l’individuo è stato fermato all’interno di un bagno dell’ospedale e accompagnato al Comando di via Rogerio. La persona è stata denunciata all’autorità giudiziaria per resistenza e sanzionata per la violazione all’articolo 7 comma 15bis del Codice della Strada per esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.