Quantcast

Piacenza, Viali: “Pensiamo a giocare”. La squadra sfila in centro foto

"Come ho detto domenica - spiega Viali alla vigilia del match - il campo è quello visto a Seregno, dove le parole, le sfilate e l’entusiasmo valgono poco o nulla: chi pedala di più vince"

Più informazioni su

La sensazione che domenica scorsa William Viali fosse quasi sollevato per il pareggio rimediato a Seregno era marcata, da leggere tra le righe del suo discorso, ma comunque chiara. Da quando siede sulla panchina biancorossa non si è mai infuriato apertamente in pubblico, tuttavia se deve recapitare un messaggio chiaro all’ambiente lo fa spesso senza giri di parole; appunto come a Seregno dove il Piacenza poteva sì vincere la partita – nel finale – ma ha rischiato seriamente di perderla prima. E voci di corridoio parlano anche di un Viali “seccato” non tanto per la sfilata in centro di oggi, ma perché farla al sabato mattina l’ha costretto a modificare i tempi della rifinitura.

Di questo però non si parla alla vigilia dell’esordio in casa contro il Borgomanero (stadio Garilli ore 15), piuttosto si torna al 2 a 2 di Seregno che deve «insegnare» qualcosa a tutti. «Come ho detto domenica – spiega Viali alla vigilia del match – il campo è quello visto a Seregno, dove le parole, le sfilate e l’entusiasmo valgono poco o nulla: chi pedala di più vince. Non mi meraviglio dell’andamento della partita perché il calcio è così, fermo restando che nel primo tempo il Seregno non ha praticamente mai tirato in porta e noi nel finale abbiamo rischiato di vincere». La vigilia in casa biancorossa nelle parole di Viali


La squadra sfila in centro

Sabato nella tarda mattinata la squadra al completo ha sfilato per le vie del centro per salutare la città e la gente; alle ore 18 l’appuntamento è per tutti i piacentini davanti al Piace Point di Piazza Cavalli per brindare all’inizio della nuova stagione con un aperitivo ideato e offerto da Cantine 4 Valli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.