Quantcast

Rdb, vertice in Provincia. “Segni di ripresa. A ottobre riprende Borgonovo”

I Commissari hanno annunciato “la presenza di segni positivi di ripresa”. Infatti, come preannunciato, si è provveduto a ricostruire e rafforzare la rete di vendita di Rdb attraverso la stipula di contratti di agenzia

Più informazioni su

RDB, VERTICE IN PROVINCIA. PAPARO: “PICCOLI SEGNALI POSITIVI”

Nuovo incontro questa mattina per un aggiornamento sulla situazione attuale del Gruppo.

Nuovo incontro questa mattina sulla situazione attuale del Gruppo Rdb. Su richiesta delle organizzazioni sindacali, l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro Andrea Paparo ha promosso un confronto alla presenza dei commissari straordinari, dei vertici dell’azienda e delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil con le Rsu.

I Commissari hanno annunciato “la presenza di segni positivi di ripresa”. Infatti, come preannunciato, si è provveduto a ricostruire e rafforzare la rete di vendita di Rdb attraverso la stipula di contratti di agenzia. Un intervento, quest’ultimo, che ha dato immediati frutti “con una ripresa istantanea – come è stato spiegato nel corso del vertice odierno – delle attività di vendita”. Sono state acquisite inoltre recentemente da Rdb importanti commesse che verranno concentrate anche nello stabilimento piacentino.

“Con riferimento in particolare alla situazione di Rdb Terrecotte – ha annunciato Paparo al termine dell’incontro – ci è stata comunicata una novità importante: si sta riattivando lo stabilimento di Borgonovo. Il nuovo avvio è previsto per i primi giorni di ottobre: siamo di fronte a piccoli segnali positivi”.

Le organizzazioni sindacali, dal canto loro, hanno preso atto favorevolmente dell’acquisizione di nuove commesse e della ripresa di attività di alcuni stabilimenti del Gruppo Rdb.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.