Riqualificazione strada Valnure, aggiudicati i lavori in via provvisoria

Alla ditta T.M.G Scavi Srl di Berbenno di Valtellina (Sondrio). Gli uffici della Provincia hanno già avviato le necessarie verifiche di legge affinché l'aggiudicazione diventi definitiva

Più informazioni su

E’ stato aggiudicato in via provvisoria alla ditta T.M.G Scavi Srl di Berbenno di Valtellina (Sondrio) l’appalto dei lavori di riqualificazione del tratto della strada provinciale 654R di Val Nure compreso tra la rotatoria con la strada comunale di Turro e l’ingresso del centro abitato di Podenzano. La ditta vincitrice, che ha proposto un ribasso d’asta del 26,14% (ma la gamma dei ribassi spazia dal 9% al 32%), dovrà ora attendere le necessarie verifiche di legge, già avviate dagli uffici della Provincia di Piacenza, affinché l’aggiudicazione diventi definitiva.

Ai sopralluoghi obbligatori avevano partecipato 203 ditte; sono quindi pervenute alla Provincia di Piacenza 188 offerte di cui 175 ammissibili. Questa mattina in seduta pubblica è avvenuta l’apertura delle offerte economiche ammesse, a cui hanno fatto seguito le elaborazioni matematiche necessarie per l’individuazione della ditta aggiudicataria (metodo della media con esclusione automatica delle offerte anomale).

L’intervento, lo si ricorda, prevede l’allargamento della sede stradale (con la parziale copertura di tratti del corso d’acqua adiacente); la realizzazione di una rotatoria in corrispondenza della strada comunale che collega al cimitero di Podenzano e, infine, la riorganizzazione del bivio con la strada comunale di Due Case. Il budget complessivo ammonta a 5 milioni di euro; l’importo a base d’appalto ammonta a 3 milioni e 485mila euro (di cui 3 milioni 400mila euro per lavori, soggetti quindi a ribasso d’asta, e 85mila euro per l’attuazione del piano della sicurezza, non soggetto a ribasso).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.