Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - UniCatt

Cattolica, primo Aisre a dottoressa di ricerca piacentina

La dottoressa Paola Graziano della Cattolica di Piacenza ha vinto il Premio di Dottorato “Giorgio Leonardi” 2013 indetto dall’ Associazione Italiana di Scienze Regionali - AISRe per promuovere la diffusione delle Scienze Regionali fra i giovani studiosi

Più informazioni su

La dottoressa Paola Graziano della Cattolica di Piacenza ha vinto il Premio di Dottorato “Giorgio Leonardi” 2013 indetto dall’ Associazione Italiana di Scienze Regionali – AISRe per promuovere la diffusione delle Scienze Regionali fra i giovani studiosi.

Il Premio, nato per onorare la memoria di Giorgio Leonardi, consiste nell’iscrizione gratuita alla XXXIV Conferenza di Scienze Regionali e all’Associazione Italiana di Scienze Regionali per l’anno sociale 2013/2014 e in una somma di denaro di 3mila euro. La partecipazione al concorso è riservata a coloro che, svolgendo una tesi sui temi propri delle scienze regionali, abbiano conseguito il dottorato di ricerca (o Ph.D.) in una università italiana o di qualsiasi stato estero, tra il marzo 2010 e il marzo 2013.

Paola Graziano, dopo aver conseguito, nel 2007, un Master in Sviluppo turistico e valorizzazione culturale del territorio presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, presso questo stesso Ateneo è stata insignita nel 2012 del titolo di Dottore di Ricerca in Politica Economica. Obiettivo della Tesi di Dottorato, vincitrice del Premio Giorgio Leonardi 2013, è il tema “Rischio, vulnerabilità e resilienza territoriale: il caso delle province italiane”. É la definizione di uno schema teorico-metodologico del rischio territoriale, utile a individuarne le principali dimensioni e le loro relazioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.