Quantcast

Centro Democratico, piacentini a Roma con il segretario Faimali

Nelle giornate di Venerdì 11 e Sabato 12 ottobre si è svolta a Roma la Prima Assemblea Nazionale di Centro Democratico, alla quale ha patecipato anche una delegazione piacentina capeggiata dal segretario provinciale Fabrizio Faimali

Più informazioni su

Nelle giornate di venerdì 11 e sabato 12 ottobre si è svolta a Roma la Prima Assemblea Nazionale di Centro Democratico, alla quale ha patecipato anche una delegazione piacentina capeggiata dal segretario provinciale Fabrizio Faimali.

E’ stata tracciata la linea politica del partito per i prossimi mesi per costruire e rafforzare l’area centrale del centrosinistra, senza la quale il PD non sarebbe autosufficiente. Ne è stata la dimostrazione l’ultima elezione nazionale, nella quale senza l’apporto di voti di Centro Democratico il centrosinistra non avrebbe ottenuto la maggioranza parlamentare.

In vista delle prossime Elezioni Europee, che si svolgeranno in primavera, Centro Democratico avvierà un confronto con le altre forze moderate per dar vita ad una “casa” liberal-democratica e pro-europea, a favore di un’Europa Federale, che si collocherà nei LiberalDemocratici Europei (ALDE). Sono intervenuti all’Assemblea Nazionale Guy Verhofstadt, il Presidente dei Liberali e Democratici Europei ed ex- Primo Ministro belga, Marco Follini, Andrea Romano di Scelta Civica, Vittorio Sgarbi, che ha indicato la strada per valorizzare i Beni Culturali italiani.

E’ stato stilato dall’Assemblea un documento politico nel quale si delinea il percorso che Centro Democratico intende seguire come Partito di Centro propositivo e di governo. L’Assemblea si è chiusa con l’intervento del leader Bruno Tabacci. A livello locale, Centro Democratico si sta strutturando per le prossime Elezioni Amministrative, che si terranno in 34 Comuni della nostra Provincia la prossima primavera.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.