Quantcast

Expo, Trespidi incontra Alberto Mina del Padiglione Italia

L'incontro è servito a tracciare lo sviluppo del  percorso che porterà alla firma del protocollo che unirà il sistema Piacenza in vista dell'appuntamento milanese

Nuovo e importante incontro nelle scorse ore tra il presidente della Provincia di Piacenza Massimo Trespidi e il direttore Relazioni esterne e istituzionali del Padiglione Italia per Expo 2015 Alberto Mina. La visita del rappresentante che si occupa delle relazioni per la gestione degli spazi riservati al sistema Italia all’interno dell’esposizione universale milanese fa seguito a precedenti e numerosi contatti istituzionali intrattenuti con la Provincia di Piacenza da parte di Expo Milano.

L’incontro ha consentito al direttore Mina di tracciare un quadro sullo stato dei lavori di Expo 2015 e al presidente Trespidi di presentare lo sviluppo del percorso che porterà Piacenza alla firma del protocollo con i soggetti del territorio che intendono mettere insieme forze ed energie in vista dell’appuntamento di Milano 2015. Un percorso, quello citato, che rende stabile e definitiva la cabina di regia – che ha lavorato per inserire al meglio il territorio piacentino nel contesto di Expo 2015 – e vicina la costituzione dell’Associazione temporanea di scopo che diventerà il braccio operativo del territorio piacentino verso Expo.

Tra le prime decisioni che spetteranno al sistema Piacenza unito per Expo 2015 c’è l’esplicitazione della manifestazione di interesse alla partecipazione al Padiglione Italia, con la possibilità concreta di presentare “il marchio piacentino” a tutto il mondo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.