Fondazione, Foti (Fd’I) “Spesi per Banca Monte 77 milioni, ora ne vale 50 in meno”

Fondazione - Fondazione "Per Banca Monte spesi 77 milioni, oggi ne vale 50 in meno"  - Comunicato stampa

Fondazione – Fondazione “Per Banca Monte spesi 77 milioni, oggi ne vale 50 in meno”  – Comunicato stampa

In allegato il testo dell’interrogazione del consigliere comunale Tommaso Foti (Fratelli d’Italia) con la quale, alla luce della ricostruzione della partecipazione detenuta dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano in Banca Monte, si evidenzia che la stessa vale oggi oltre 50 milioni di euro in meno rispetto ai prezzi d’acquisto.
Alla luce del detto fatto, l’esponente di Fratelli d’Italia ha richiesto al Sindaco Dosi:
a) se non ritenga doveroso impartire opportune direttive ai rappresentanti del Comune di Piacenza all’interno del Consiglio Generale della Fondazione, affinché gli stessi abbiano a richiedere, quanto meno a titolo prudenziale, che si provveda ad un’ulteriore svalutazione (dopo quella pari a 25 milioni effettuata nel 2011) del valore della partecipazione detenuta dalla Fondazione in Banca Monte Parma;
b) se non intenda accertare, sempre per il tramite dei rappresentanti del Comune di Piacenza nel Consiglio Generale della Fondazione,  se nel corso dei precedenti anni la Fondazione avesse stipulato con altri soci di Banca Monte Parma un patto di sindacato, nel quale caso si chiede di conoscerne i contenuti e le possibilità operative che lo stesso consentiva, anche alla luce delle disposizioni dettate dallo Statuto di Banca Monte Parma.  

Ecco l’interrogazione di Tommaso Foti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.