Foti (Fd’I) “Seta, risposte urgenti alle richieste degli studenti

”Ai disservizi del trasporto pubblico in questi giorni, patiti soprattutto dagli studenti, si deve dare una pronta ed urgente risposta. E’ perciò doveroso che si assegnino a Tempi le risorse economiche che servono", lo afferma Tommaso Foti, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia.     

Foti (FdI): “Risposte urgenti alle richieste degli studenti”.   Comunicato stampa     

”Ai disservizi del trasporto pubblico in questi giorni, patiti soprattutto dagli studenti, si deve dare una pronta ed urgente risposta. E’ perciò doveroso che si assegnino a Tempi le risorse economiche che servono”, lo afferma Tommaso Foti, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia.    

“Il giochetto dello scaricabarile appare infatti tanto stucchevole quanto inutile e non risolve il problema: Seta ha il dovere – continua l’esponente di FdI – di mettere in strada autobus capienti e confortevoli, le istituzioni locali devono smetterla di promuovere il trasporto pubblico a parole e tagliare le risorse che servono al suo funzionamento nei fatti”.  “Ben sappiamo che studenti e lavoratori piacentini  – continua Foti – sono gli utenti del trasporto pubblico locale che più di tutti pagano il servizio di cui si avvalgono. Solo dei miopi possono pensare di scaricare su di loro un’inopinata politica di tagli di risorse”.                    

“Siamo certi che nei prossimi giorni – conclude l’esponente di Fratelli d’Italia – la maggiore parte dei problemi denunciati dagli studenti sara’ risolta, tuttavia con chiarezza diciamo che con il trasporto pubblico non si gioca: o si consente a Tempi di disporre delle risorse economiche necessarie per un’efficiente programmazione del servizio, o saranno tempi duri per le istituzioni chi si mostreranno sorde a detta nostra richiesta.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.