Quantcast

Hair Spray, a Borgonovo il musical per l’Associazione Malato Oncologico

A mettere in scena il musical sarà la compagnia amatoriale I Viaggiattori, la regia é di Dario Caldini. Le prevendite sono attive nella Cartoleria Il Girasole (Borgonovo), presso City Sport (Castel San Giovanni) e il Bar Aurora (Pianello Val Tidone)

Più informazioni su

La Pro Loco di Borgonovo in collaborazione con l’amministrazione comunale e Garbi ceramiche promuove, sabato 19 ottobre alle ore 20.45 al Teatro Capitol di Borgonovo Val Tidone, la serata benefica “Hair Spray, il musical. Benvenuti negli anni 60” il cui ricavato sarà destinato all’associazione Amop – associazione piacentina malato oncologico. A mettere in scena il musical sarà la compagnia amatoriale I Viaggiattori, la regia é di Dario Caldini. Le prevendite sono attive nella Cartoleria Il Girasole (via Roma Borgonovo Val Tidone), presso City Sport (corso Matteotti 43 di Castel San Giovanni) e il Bar Aurora (largo del Verme 2 Pianello Val Tidone).

“Ringrazio – ha detto la presidentessa di Amop Romina Piergiorgi -. Tutti coloro che si sono prodigati per organizzare questo evento. Grazie alla loro generosità: attraverso una convenzione con l’Università di Modena, sosterremo un medico specializzando in oncologia ( il costo di 5 anni di studi costa, infatti, 130mila euro ndr)”. Da 11 anni l’associazione opera nel piacentino per migliorare la vita dei pazienti malati di cancro. Tra le attività dell’associazione ci sono anche serate informative per prevenire l’insorgere di forme tumorali o per riconoscerle e contrastarle precocemente.

“Molte associazioni si sono adoperate per sostenere lo sviluppo dell’oncologia piacentina – Ha detto il dottor Luigi Cavanna, primario del reparto. Oncologia di Piacenza e non solo, infatti, il reparto cura persone in tutta la provincia, da Castelsangiovanni a Bobbio sino a Fiorenzuola. Amop ha dato un aiuto importante: “Il 100% del ricavato viene investito nel reparto in strumenti di avanguardia o nella formazione dei medici”. La necessità é forte, di tumore ci si ammala di piú (“vediamo circa 1000 nuovi casi di tumore all’anno – ha detto Cavanna – mentre sono diverse migliaia i pazienti in cura”) ma si muore di meno. Questo anche grazie ad un ospedale estremamente all’avanguardia che investe molto sulla ricerca, infatti vanta 31/32 protocolli di ricerca attivi.

Presente alla conferenza stampa anche Annalisa Missieri della compagnia teatrale I Viaggiattori: “Ci fa piacere replicare questo spettacolo – ha detto – per dare un messaggio importante con i toni leggeri del musical anni ’60”.  Poi Greta Cavallari della Pro Loco di Borgonovo e la dottoressa Michela Monfredo. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.