Lega Nord, Salvini a Pecorara e a Ziano per ricomporre la zucca foto

Alla fine Matteo Salvini, candidato alla segreteria nazionale della Lega Nord, sarà alle 20 a Pecorara e alle 21 e 30 a Ziano, alle due feste della zucca contrapposte organizzate dalle anime divise

Alla fine Matteo Salvini, candidato alla segreteria nazionale della Lega Nord, sarà alle 20 a Pecorara e alle 21 e 30 a Ziano, alle due feste della zucca contrapposte organizzate dalle anime divise del Carroccio piacentino. Un tour de force per ricomporre la spaccatura che aveva visto su fronti opposti la Lega “maroniana” con il segretario provinciale Pietro Pisani, e quella “bossiana” che ha nell’ex parlamentare Massimo Polledri l’esponente piacentino di spicco. 

A Pecorara sono dati presenti stasera alla sede dell’ex Consorzio Provinciale, Umberto Bossi e Giulio Tremonti, nella tradizionale Halloween padana che tuttavia quest’anno ha visto lo smarcamento del Carroccio piacentino, “emigrato” con la festa ufficiale della “Zucca” a 25 chilometri di distanza a Ziano. Qui, nell’area coperta di viale dei Mille interverranno anche Fabio Rainieri e Manes Bernardini. 

Dopo le schermaglie politiche dei giorni scorsi, legate alle logiche congressuali e alle divisioni interne al Carroccio (Bossi ha annunciato l’intenzione di candidarsi alla segreteria proprio contro Salvini), il gesto annunciato da Matteo Salvini di presenziare ad entrambe gli appuntamenti riuscirà a smorzare le polemiche? Vedremo stasera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.