Lega Nord, una serata per il bicentenario di Giuseppe Verdi

Relatore della serata, il musicologo Daniele Tomasini, il quale ha poi illustrato con linguaggio sciolto e scorrevole e con dovizia di particolari, davanti ad un pubblico attento ed interessato, la vita e le opere del Maestro, il Verdi politico, agricoltore e filantropo

La sezione Lega Nord di Piacenza, guidata dal segretario Nelio Pavesi, ha organizzato nei giorni scorsi una serata culturale sul bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi(10/10/1813), presso il salone della circoscrizione 4 a Piacenza.

Il segretario dopo aver ringraziato il numeroso pubblico, ha presentato il relatore della serata, il musicologo Daniele Tomasini, il quale ha poi illustrato con linguaggio sciolto e scorrevole e con dovizia di particolari, davanti ad un pubblico attento ed interessato, la vita e le opere del Maestro, il Verdi politico, agricoltore e filantropo. Al termine della conferenza sono state rivolte diverse domande al Dott. Tomasini che ha risposto puntualmente con aneddoti, curiosità e rare documentazioni storiche.

Dopo i doverosi ringraziamenti al relatore per la piacevole ed interessante conferenza, il segretario Nelio Pavesi ha ricordato al pubblico le prossime serate culturali, che si terranno sempre nel salone della circoscrizione 4 in via Rio Farnese 14 a Piacenza con inizio alle ore 21: venerdi 15 Novembre 2013 ’’la morfologia della città di Piacenza’’, relatore il Professor Giuseppe Marchetti;giovedì 28 Novembre 2013 ’’il dialetto e le tradizioni di Piacenza’, ’relatore il Professor Luigi Paraboschi. La cittadinanza è invitata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.