Quantcast

Libertas volley, San Paolo under 16 campione d’Italia

Domenica 6 ottobre a Torino si sono svolte le finali dei Campionati Nazionali Libertas di pallavolo a cui ha partecipato la Libertas San Paolo con la formazione femminile nella categoria under 16 e la rappresentativa maschile nella categoria Under 17.

Domenica 6 ottobre a Torino si sono svolte le finali dei Campionati Nazionali Libertas di pallavolo a cui ha partecipato la Libertas San Paolo con la formazione femminile nella categoria under 16 e la rappresentativa maschile nella categoria Under 17.
 
Dopo un girone di qualificazione impeccabile, in una finale a senso unico le biancorosse guidate da Bruno Falcione e Monica Lena hanno liquidato le padrone di casa del Volley Parella Torino con un netto 2 a 0.
 
La differenza di tasso tecnico tra le piacentine e le torinesi era tale da non mettere mai in discussione il risultato finale La Libertas San Paolo ha così conquistato il titolo nazionale Libertas per la stagione 2013.
 
Nella manifestazione maschile invece i ragazzi di Matteo Capra hanno raggiunto il quinto posto in classifica nella categoria Under 17. Per i ragazzi, alla prima esperienza nella categoria, la manifestazione rappresentava l’inizio del loro percorso formativo programmato.
 
Da segnalare l’ottima prestazione, tra la squadra femminile, di Marta Faccini e di Barbieri Andrea tra la squadra maschile.
 
La Libertas San Paolo era alla sua prima partecipazione a questa manifestazione a carattere nazionale. Il torneo ha rappresentato anche un’occasione per valutare il lavoro tecnico e di preparazione svolto finora in previsione del campionato che inizierà a breve.
 
Le formazioni:
 
Under 16 Femminile: Alussi, Bricca, Carini, Cesena, Cogni, Ertola, Faccini, Fava, Laube, Maccini, Milito, Saltarelli, Zerbi.
 
Under 17 maschile: Arduzzoni, Barbieri, Cabardi, Capra, Garlaschelli, Khurti, Pella, Pontoglio, Pradelli, Puglielli, Tarasconi, Ziliani 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.