Quantcast

Nuovo segretario provinciale Pd, Reggi: “Sia una scelta condivisa” foto

"Mi auguro - ha detto anche l’ex sindaco di Piacenza già coordinatore della campagna delle passate primarie di Matteo Renzi - che sul nuovo segretario provinciale si arrivi ad una scelta condivisa su una persona in grado di interpretare il cambiamento"

“Mi auguro che sul nuovo segretario provinciale si arrivi ad una scelta condivisa su una persona in grado di interpretare il cambiamento”. Così l’ex sindaco di Piacenza, intervenuto alla presentazione del comitato provinciale a sostegno di Matteo Renzi per le primarie alla sede del Pd di Piacenza. Un incontro affollato, al quale hanno preso parte anche il segretario Pd Vittorio Silva ed il sindaco Paolo Dosi. 

“Oggi viviamo uno scollamento nei confronti della politica che non aiuta – ha detto Reggi, a fianco del sindaco di Firenze durante l’ultima campagna per le primarie Pd – ma la buona politica è l’unico strumento per risolvere i problemi”. “La politica deve tornare a dare speranza –  – ha aggiunto –  e ognuno deve fare la propria parte: il nostro è un comitato non per Renzi ma con Renzi, vogliamo insieme a lui provare a dare una speranza a questo paese”.  “Una mia candidatura alla segreteria di Piacenza? Non ci penso, anche perchè in questo momento con il mio lavoro non ne avrei il tempo; sono però pronto a mettermi a disposizione di chi avrà lo spirito di servizio di mettersi a disposizione per poterlo fare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.