Quantcast

Piace, Viali tende la mano ai tifosi: “Un equivoco”

Finalmente è arrivato il momento di giocare. Il campo è sempre la miglior medicina per spazzare via ogni polemica e nella settimana successiva al pareggio nel derby contro il Pro

Più informazioni su

Finalmente è arrivato il momento di giocare. Il campo è sempre la miglior medicina per spazzare via ogni polemica e nella settimana successiva al pareggio nel derby contro il Pro, in casa Piacenza non ci si è fatti mancare proprio nulla. Settimana di «pressione esagerata» ha detto Viali domenica scorsa e queste parole non sono piaciute ai gruppi organizzati che infatti domenica non tiferanno per tutto il primo tempo. Un misunderstanding, quello tra il tecnico e i tifosi, chiarito nei giorni scorsi e che porta con fiducia alla partita del Garilli contro il Mapellobonate (inizio ore 15), tuttavia sul fronte sportivo c’è da registrare un’altra brutta tegola.

Il centrocampista Alessandroni si è rotto i legamenti e il menisco, ne avrà per sei mesi, e siccome il Piacenza sul tema giovani non è messo bene – di quattordici in rosa Viali ne sta utilizzando solamente sei – diventa un problema serio da mettere agli atti. A questo punto il secondo ’94 obbligatorio in campo potrebbe diventare Martino, ma è una punta, e la scelta costringerebbe alla panchina uno tra Volpe, De Vecchis e Marrazzo. Ci si aspetta una piccola rivoluzione a centrocampo, Cortesi infortunato è out e Minasola si è allenato male tutta settimana a causa dell’influenza, lo stesso vale per Bertozzi e Martinez ma quest’ultimo però ha recuperato. «Per me è stato un fulmine a ciel sereno – ha detto Viali – ma non mi riferivo ai tifosi, sarei un folle accusarli di troppo amore nei confronti della squadra» A margine della conferenza stampa presentati anche due nuovi sponsor: Top Line Integratori e Pr8getto.net.

LEGGI LE PAROLE DI VIALI SU SPORTPIACENZA.IT 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.