Quantcast

Serie D – Piacenza: il Mapello non ha vie di mezzo

Dopo una settimana difficile, seguita a un derby che non ha certo incantato, al “Garilli” sono attesi per domenica i bergamaschi del MapelloBonate. La Curva ha fatto sapere in questi giorni, per mezzo di un comunicato, che rimarrà fuori dallo stadio per i primi 45

Più informazioni su

Dopo una settimana difficile, seguita a un derby che non ha certo incantato, al “Garilli” sono attesi per domenica i bergamaschi del MapelloBonate. La Curva ha fatto sapere in questi giorni, per mezzo di un comunicato, che rimarrà fuori dallo stadio per i primi 45’. Le motivazioni di questa decisione sono specificate nella nota dei tifosi biancorossi: «la Nord ha deciso di stare fuori dai cancelli del settore, nella partita di domenica contro il Mapellobonate, per un tempo, per vedere se la squadra riesce ad ingranare e a giocare spigliatamente senza pressione alcuna».

In questo contesto quindi il Piacenza dovrà dare prova delle sue qualità che, fino ad oggi, sono rimaste in parte inespresse. Non sarà una passeggiata, come sempre del resto, battere i gialloblu allenati da mister Bolis. Ma i biancorossi devono riuscirci per almeno un milione di motivi, il più importante dei quali è non perdere contatto con la vetta. Affronteranno una squadra in salute e che non conosce mezze misure, nel senso che o vince o perde, finora infatti non ha mai pareggiato e veleggia a sei punti in graduatoria per effetto di due vittorie e tre sconfitte. Leggi tutto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.