Quantcast

Tra Rottofreno e San Nicolò in funzione 21 “occhi elettronici”

Il Comune di Rottofreno dichiara guerra ai vandalismi e alla microminalità, con il posizionamento di ben 21 telecamere dislocate in alcuni punti "caldi" del territorio. Il progetto, che ha visto un investimento di 40mila euro da parte della Giunta guidata da Raffaele Veneziani, è stato illustrato durante una conferenza stampa tenutasi nel centro polifunzionale di San Nicolò, dagli assessori Paola Galvani e Gianmaria Pozzoli, insieme al consigliere Stefano Giorgi.

Il Comune di Rottofreno dichiara guerra ai vandalismi e alla microminalità, con il posizionamento di ben 21 telecamere dislocate in alcuni punti “caldi” del territorio. Il progetto, che ha visto un investimento di 40mila euro da parte della Giunta guidata da Raffaele Veneziani, è stato illustrato durante una conferenza stampa tenutasi nel centro polifunzionale di San Nicolò, dagli assessori Paola Galvani e Gianmaria Pozzoli, insieme al consigliere Stefano Giorgi.

Le telecamere saranno così posizionate a San Nicolò 3 in piazza Donatori Organi, 2 tra piazza della Pace e il giardino Vittime di Strà, 2 in piazzale Eugenio Montale, vicino al distributore dell’acqua,  altre 8 invece serviranno a monitorare il giardino e gli accessi delle scuole elentari e medie del paese, più volte oggetto di atti di vandalismo. A Rottofreno, invece, ne saranno posizionate 3 piazza Marconi, ossia vicino al Municipio. Altre 2 telecamere saranno installate nei pressi della scuola elementare, così come un’altra troverà “casa” nel parcheggio di Via Puccini, di fianco al centro sportivo San Michele Arcangelo. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.