Quantcast

Unieuro, Cavalli porta il caso il Regione: “Chiarezza sul futuro dei dipendenti”

“E’ grave che l’azienda non abbia ancora comunicato niente a sindacati e dipendenti” dice l’esponente del Carroccio, che invoca l’intervento della giunta regionale affinché “promuova in sede istituzionale un incontro tra le parti”

Più informazioni su

Il caso dei 160 lavoratori Unieuro di Piacenza e Monticello d’Alba che rischiano il posto dopo il ‘matrimonio’ dell’azienda col gruppo Marco Polo-Expert arriva a Bologna. In un’interrogazione il consigliere regionale leghista Stefano Cavalli chiede alla Regione di farsi promotrice di un tavolo per fare “chiarezza sul destino occupazionale dei dipendenti” e di “intraprendere tutte le azioni necessarie per ottenere garanzie sui posti di lavoro e, nel caso, ammortizzatori sociali, tutele e percorsi di reinserimento lavorativo”. L’auspicio è, “ovviamente, che venga salvaguardata la professionalità e il patrimonio umano oggi presenti nelle due sedi” e che “non prevalgano ciniche logiche ragionieristiche”.

“E’ grave che l’azienda non abbia ancora comunicato niente a sindacati e dipendenti” dice l’esponente del Carroccio, che invoca l’intervento della giunta regionale affinché “promuova in sede istituzionale un incontro tra le parti”. Obiettivo: “Indurre la dirigenza a fornire informazioni chiare ed esplicite sulle proprie intenzioni e sugli scenari che aprirà l’accordo con il gruppo Marco Polo-Expert”.

“Unieuro, verso la chiusura della sede di Piacenza”. Paparo: “Gravi ricadute”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.