Quantcast

Vigili del Fuoco, la nuova caserma entra in funzione FOTO E VIDEO foto

Dalle ore 20 di ieri è operativa la nuova Caserma dei vigili del fuoco di Strada Valnure. I mezzi di soccorso sono stati dislocati ed è stata resa funzionante la Sala Operativa. Da oggi riaperti gli Uffici al pubblico. Il comandante Martino: "Ogni anno 3mila interventi"

Dal tardo pomeriggio di ieri è operativa, dopo anni di attese e rinvii, la nuova Caserma dei vigili del fuoco di Strada Valnure. I mezzi di soccorso sono stati dislocati ed è stata resa funzionante la Sala Operativa. Oggi, invece, sono stati riaperti gli Uffici al pubblico. E’ stato effettuato anche lo spostamento della centrale telefonica, pertanto gli utenti potranno contattare il Comando secondo i numeri telefonici precedentemente utilizzati. Per completare in maniera effettiva il trasloco saranno necessarie ancora alcune settimane.


Il Comandante Francesco Martino
ha aperto alla stampa le porte della nuova caserma (GUARDA IL FOTOSERVIZIO). “Esprimo un ringraziamento – ha detto – a tutti i cittadini che hanno dimostrato la propria vicinanza, pur subendo una situazione di momentaneo disagio, derivante dalle operazioni di trasloco e conseguente, seppur necessaria, sospensione del servizio amministrativo”.


3MILA INTERVENTI ALL’ANNO
– Il corpo dei vigili piacentino è formato da 153 vigili, 1 dirigente, 4 funzionari tecnici, 17 amministrativi. Opera su 4 turni di servizio in 4 sedi operative vigili (Piacenza, Fiorenzuola, Bobbio, Castelsangiovanni). “Gli interventi ogni anno – ha spiegato il comandate – sono circa 3mila e spaziano dal salvare il gattino salito sull’albero allo spgnimento di un incendio”. Sino alla scorsa primavera i vigili del fuoco di Piacenza hanno lavorato nelle zone dell’Emilia colpite dal terremoto.

ASCOLTA IL COMANDANTE FRANCESCO MARTINO

VISITA LA CASERMA


De Micheli (Pd): “Si conclude vicenda tormentata, decisivo l’impegno del Governo”
“Con l’apertura e l’operatività della caserma dei pompieri di strada Valnure a Piacenza si chiude una vicenda tormentata che si è trascinata per troppo tempo”. Lo afferma la vicepresidente vicario del gruppo del Partito Democratico alla Camera Paola De Micheli.

“Anche il trasloco dalla vecchia sede di viale Dante – fa notare – ha rischiato di slittare, aggiungendo nuovi ritardi a quelli accumulati in questi anni, se non ci fosse stato il tempestivo intervento del Governo per il reperimento delle risorse necessarie al trasferimento della centrale operativa e ai collaudi necessari alla piena operatività della struttura”.

“Per questo voglio ringraziare il sottosegretario all’Interno con delega ai vigili del fuoco Giampiero Bocci per il suo interessamento, a cui è seguito lo stanziamento dei fondi. Un segnale importante che mostra la volontà di questo Governo di cambiare registro rispetto alla condotta dei precedenti esecutivi”.  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.