Quantcast

Arte Piacenza, sabato al via la terza edizione a Piacenza Expo

Dal 23 al 25 novembre si terrà la terza edizione di Arte Piacenza, ospitata dagli spazi espositivi di Piacenza Expo. Sono oltre 30 le gallerie d’arte provenienti da tutta Italia che saranno presenti alla manifestazione, con i più prestigiosi nomi dell’arte italiana e internazionale. Tra gli eventi collaterali il premio Alias ArtePiacenza, dedicato agli artisti emergenti, e che vedrà consegnare un’opera a un fortunato visitatore della fiera

Più informazioni su

Dal 23 al 25 novembre si terrà la terza edizione di Arte Piacenza, ospitata dagli spazi espositivi di Piacenza Expo. Sono oltre 30 le gallerie d’arte provenienti da tutta Italia che saranno presenti alla manifestazione, con i più prestigiosi nomi dell’arte italiana e internazionale. Tra gli eventi collaterali il premio Alias ArtePiacenza, dedicato agli artisti emergenti, e che vedrà consegnare un’opera a un fortunato visitatore della fiera. 
L’organizzazione è affidata a SGP di Carpi, con la collaborazione del Comune di Piacenza, con il Patrocinio della Provincia e della Camera di Commercio. Nelle piazze della città saranno inoltre posizionate le installazioni di Sandro Cabrini, una contaminazione artistica, quella di Arte Piacenza, che coinvolgerà l’intero tessuto urbano. Altre installazioni, “Metalli Filati”, realizzate da Paolo Mezzadri, saranno posizionate a Piacenza Expo.

Iniziative organizzate in concomitanza dalla Galleria Alberoni – La Galleria Alberoni (ingresso Via Emilia Parmense 67 – Piacenza) aderisce all’edizione 2013 di ARTE PIACENZA, con una proposta più ricca, ampia e articolata rispetto a quella dello scorso anno. Sarà infatti possibile accedere alla nuova selezione d’opere della Collezione Mazzolini d’arte contemporanea, esposta in una saletta della Galleria Alberoni, e visitare le collezioni della stessa Galleria Alberoni, il Collegio Alberoni e i suoi capolavori artistici e culturali, con speciale attenzione alle opere del novecento alberoniano, non solo la domenica pomeriggio 24 novembre 2013, ma, in via eccezionale, anche il sabato pomeriggio 23 novembre 2013, con le modalità sotto indicate.
 
Inoltre sabato pomeriggio alle ore 17.30 si terrà nella sala degli arazzi una conferenza conversazione a cura del critico d’arte Salvatore Mortilla dedicata ai linguaggi artistici contemporanei intitolata: Contemporanea. Questioni estetiche intorno ai quadri della collezione Mazzolini. Una riflessione attraverso l’arte contemporanea che farà continuo riferimento ai capolavori della collezione Mazzolini esposti.
 
Un nuovo allestimento della Collezione Mazzolini De Chirico, Fontana, Sironi, De Pisis e le avanguardie storiche In coincidenza con ARTE PIACENZA viene inaugurato l’allestimento di una nuova selezione di opere appartenenti alla Collezione Mazzolini e tutte di artisti riconducibili alle avanguardie storiche. 
 
A partire da sabato 23 novembre 2013 saranno pertanto visibili oltre ai capolavori assoluti della collezione sempre esposti (Lucio Fontana, Giorgio De Chirico, Mario Sironi, Filippo De Pisis, Luigi Scanavino, Massimo Campigli), anche opere scelte di Carlo Carrà, Ottone Rosai, Sonia Terk Delaunay, Hans Arp. Si tratta nell’insieme di una ventina di opere di grande pregio.
 
Il Novecento Alberoniano
 
In occasione di Arte Piacenza 2013 la visita guidata delle ore 16 di sabato 23 novembre e domenica 24 novembre (collezione Mazzolini, Galleria Alberoni, Collegio Alberoni) prevederà, in via speciale, anche la sezione “Novecento Alberoniano” opere d’arte realizzate nel corso del Novecento e facenti parte della collezione del Collegio Alberoni. 
 
PROGRAMMA
 
SABATO 23 NOVEMBRE 2013 
 
Galleria Alberoni, Via Emilia Parmense 67
 
Dalle ore 15.30 alle ore 18.00
 
Visita libera alla nuova selezione di opere della Collezione Mazzolini d’arte contemporanea e alla Galleria Alberoni (collezione arazzi, pinacoteca alberoniana, sezione crocifissi, sezione paramenti sacri)
 
INGRESSO: per possessori biglietto Piacenza Arte ingresso ridotto €. 3,50 (biglietto 
 
intero €. 4,50)
 
SABATO 23 NOVEMBRE 2013
 
Galleria Alberoni, Via Emilia Parmense 67
 
Ore 16.00
 
Visita guidata alla Galleria Alberoni, alla selezione d’opere della Collezione Mazzolini d’arte contemporanea e al Collegio Alberoni. La visita al Collegio (Ecce Homo di Antonello da Messina, Guido Reni, Luca Giordano, Jan Provost, gli argenti e dipinti più delicati esposti nell’appartamento del cardinale, la biblioteca monumentale, il museo degli strumenti scientifici, l’aula di fisica, gli osservatori scientifici) prevederà, in via eccezionale, anche l’itinerario speciale intitolato “Novecento alberoniano”, opere d’arte realizzate nel corso del Novecento e facenti parte della collezione alberoniana (Fedele Toscani, Nazzareno e Giuseppe Sidoli, Angiolo D’Andrea, Francesco Ghittoni, Ugo Rancati, Luciano Ricchetti, Renato Guttuso, Padre Francesco Petrini, Giorgio Groppi, Paolo Perotti, Ulisse Sartini e Cristian Pastorelli).
 
INGRESSO: per possessori biglietto ArtePiacenza, ingresso ridotto €. 4,50 (biglietto normale 6 euro). 
intero €. 6,00)
 
SABATO 23 NOVEMBRE 2013
 
Galleria Alberoni, Via Emilia Parmense 67
 
Ore 17.30
 
Contemporanea. Questioni estetiche intorno ai quadri della collezione Mazzolini.
 
Conferenza conversazione del critico d’arte Salvatore Mortilla
 
Ingresso gratuito
 
DOMENICA, 24 NOVEMBRE 2013 
 
Galleria Alberoni, Via Emilia Parmense 67
 
Dalle ore 15.30 alle ore 18.00
 
Visita libera alla nuova selezione di opere della Collezione Mazzolini d’arte 
 
contemporanea e alla Galleria Alberoni ( collezione arazzi, pinacoteca alberoniana, 
 
sezione crocifissi, sezione paramenti sacri)
 
INGRESSO: per possessori biglietto ArtePiacenza, ingresso ridotto €. 3,50 (biglietto 
 
intero €. 4,50)
 
DOMENICA, 24 NOVEMBRE 2013 
 
Galleria Alberoni, Via Emilia Parmense 67
 
Ore 16.00
 
Visita guidata alla Galleria Alberoni, alla selezione d’opere della Collezione 
 
Mazzolini d’arte contemporanea e al Collegio Alberoni. La visita al Collegio (Ecce 
 
Homo di Antonello da Messina, Guido Reni, Luca Giordano, Jan Provost, gli argenti e 
 
dipinti più delicati esposti nell’appartamento del cardinale, la biblioteca monumentale, 
 
il museo degli strumenti scientifici, l’aula di fisica, gli osservatori scientifici) prevederà, 
 
in via eccezionale, anche l’itinerario speciale intitolato “Novecento alberoniano”, opere 
 
d’arte realizzate nel corso del Novecento e facenti parte della collezione alberoniana 
 
(Fedele Toscani, Nazzareno e Giuseppe Sidoli, Angiolo D’Andrea, Francesco Ghittoni, 
 
Ugo Rancati, Luciano Ricchetti, Renato Guttuso, Padre Francesco Petrini, Giorgio 
 
Groppi, Paolo Perotti, Ulisse Sartini e Cristian Pastorelli).
 
INGRESSO: per possessori biglietto ArtePiacenza, ingresso ridotto €. 4,50 (biglietto 
 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.artepiacenza.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.