Quantcast

Baby rapinatori in fuga bloccati alla stazione di Piacenza

Si è concluso negli uffici della Polfer il viaggio di due giovanissimi, un 16enne ed un 17enne entrambi italiani, ritenuti responsabili di una rapina ai danni di un dipendente della comunità in provincia di Perugia nella quale si trovavano

Più informazioni su

Baby rapinatori in fuga vengono bloccati alla stazione ferroviaria di Piacenza. Si è concluso negli uffici della Polfer il viaggio di due giovanissimi, un 16enne ed un 17enne entrambi italiani, ritenuti responsabili di una rapina ai danni di un dipendente della comunità nella quale si trovavano.

E’ stato il capotreno di un convoglio Freccia Bianca in transito nella nostra città ad allertare venerdì pomeriggio gli agenti dopo aver sorpreso la coppia di minorenni che viaggiava senza biglietti e documenti: i due si sono rifiutati di rivelare la loro identità, ma i successivi accertamenti hanno permesso di identificarli e di scoprire come fossero ritenuti responsabili di una rapina avvenuta qualche ora prima ai danni di un dipendente di una comunità in provincia di Perugia. Quest’ultimo era stato aggredito e derubato della chiave della propria vettura e successivamente chiuso in uno sgabuzzino; l’auto è stata rinvenuta dalla polizia stradale nelle vicinanze di Milano Marittima, dove i due ragazzi sarebbero saliti sul treno. Su disposizione dell’autorità giudiziaria sono stati al momento assegnati ad una nuova struttura. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.