Cadavere in Po, difficile l’identificazione. Ai piedi stivali di gomma foto

Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto questa mattina intorno alle 9 nelle acque del fiume Po vicino  alla centrale Enel di Isola Serafini, vicino a Monticelli. A dare l’allarme alcuni dipendenti della centrale

Più informazioni su

Piacenza – Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto questa mattina intorno alle 9 nelle acque del fiume Po vicino  alla centrale Enel di Isola Serafini, vicino a Monticelli. A dare l’allarme alcuni dipendenti della centrale che hanno richiamato sul posto vigili del fuoco, carabinieri e personale di soccorso. Non semplici le operazioni di recupero, dal momento che il corpo era rimasto incastrato alle griglie di aspirazione della centrale: grazie alla collaborazione del personale che ha momentaneamente bloccato il sistema di aspirazione, i pompieri con l’utilizzo di un gommone sono riusciti a portare a riva il cadavere.

Secondo quanto si è appreso il corpo appariva in avanzato stato di decomposizione e privo della testa, elemento che lascia supporre una permanenza in acqua di diverse settimane e che ne rende difficile l’identificazione. La persona, senza documenti, aveva indosso vestiti e ai piedi stivali di gomma. Inizialmente si era pensato che potesse trattarsi di Paolo Maloberti, il 47enne di Caorso del quale non si hanno più notizie dal 9 novembre scorso: ipotesi che non troverebbe però riscontro in base a diversi elementi, primo fra tutti la lunga permanenza in acqua del corpo, non compatibile con l’arco temporale intercorso dalla scomparsa dell’uomo. La Procura di Piacenza ha disposto l’autopsia per stabilire le cause della morte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.