Quantcast

Confesercenti “Concentrare il mercato tra piazza Cavalli e Duomo”

Proposte per il rilancio del mercato bisettimanale. Le avanza Confersercenti Piacenza, insieme al sindacato di categoria Anva. 

Più informazioni su

Proposte per il rilancio del mercato bisettimanale. Le avanza Confersercenti Piacenza, insieme al sindacato di categoria Anva. L’attuale disposizione dei banchi tra Piazza Duomo, i Chiostri grandi, i Chiostri Piccoli e via Sopramuro, infatti risulta essere economicamente penalizzante per gli operatori. A prova di questo, il fatto che diversi di loro stiano cercando di vendere le proprie licenze, il cui valore, dicono, e’ crollato.
 
L’attuale disposizione rappresenta inoltre diversi problemi per quanto riguarda la sicurezza: in piazza Cavalli gli ambulanti devono convivere con il transito di mezzi pubblici e privati.
 
I disagi risalgono al 2003, ricordano gli operatori, con lo spostamento dei banchi degli alimentaristi in via Vescovado, da dove sono stati fatti spostare perché di disturbo ai residenti. Da piazza S. Antonino si è poi proceduto a un trasloco in piazza Mercanti, una soluzione gradita che però, a quanto pare, sembra essere destinata a essere provvisoria.
 
A suscitare molte proteste e’ anche lo spostamento di 20 banchi, di genere diverso, lungo via Sopramuro, fino in piazzetta Plebiscito, una decisione che sta facendo affossare gli operatori che svolgono lì la loro attività, perché ‘non è zona mercatale’.
 
Gli ambulanti si lamentano della ‘assoluta indifferenza dell’amministrazione. Abbiamo incontrato il sindaco e l’assessore, ma non c’è dialogo. Vorremmo sapere con quali criterio via Sopramuro e’ stata considerata come area mercatale’.
 
‘Noi siamo all’oscuro rispetto alle idee e progetti riguardanti il futuro del mercato bisettimanale, che sarà invece definito dall’amministrazione comunale insieme al sindacato di categoria dell’altra associazione (Fiva di Unione Commercianti). Noi invece non veniamo interpellati – continuano -. Una settimana fa, di mercoledì mattina, si sono incontrati piazzetta Mercanti gli assessori Tarasconi, Bisotti, e il presidente della Fiva. Ma noi non siamo stati interpellati’.
 
‘Noi chiediamo – interviene Fabrizio Samuelli – che si concentri tutto tra piazza Cavalli e piazza Duomo, vietando l’accesso a mezzi pubblici e privati nelle mattinate di mercoledì e sabato. Come e’ stato fatto in occasione del Festival del Diritto’.
 
Altra proposta: un mercoledì al mese organizzare un mercato serale, sempre in centro, da maggio a ottobre.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.