Quantcast

Consulte cittadine, iscrizioni aperte per le associazioni fino al 30 novembre

E’ il 30 novembre prossimo, il termine ultimo entro il quale le associazioni iscritte all’Albo comunale possono dare la propria adesione alle Consulte cittadine, specificando la propria iscrizione a uno o più di questi quattro organismi, suddivisi per macroaree tematiche: Territorio (ambiente, mobilità, verde pubblico) e Sviluppo Economico (attività produttive, commercio); Servizi educativi (infanzia), Scuola, Formazione e Giovani; Sociale, Salute, Famiglia, Immigrazione, Mondialità e Pari Opportunità; Cultura, Turismo, Sport e Attività ricreative

Più informazioni su

E’ il 30 novembre prossimo, il termine ultimo entro il quale le associazioni iscritte all’Albo comunale possono dare la propria adesione alle Consulte cittadine, specificando la propria iscrizione a uno o più di questi quattro organismi, suddivisi per macroaree tematiche: Territorio (ambiente, mobilità, verde pubblico) e Sviluppo Economico (attività produttive, commercio); Servizi educativi (infanzia), Scuola, Formazione e Giovani; Sociale, Salute, Famiglia, Immigrazione, Mondialità e Pari Opportunità; Cultura, Turismo, Sport e Attività ricreative. 
 
Dopo la loro costituzione, che rientra tra i punti fondamentali del nuovo Regolamento sulla Partecipazione approvato nel settembre scorso dal Consiglio comunale, le Consulte potranno essere ulteriormente suddivise in gruppi di interesse più specifici, in relazione agli argomenti da trattare. 
 
Per maggiori informazioni, nonché per comunicare la propria adesione, le associazioni interessate possono rivolgersi all’Ufficio Partecipazione del Comune di 
Piacenza, telefonando allo 0523-492170 o scrivendo all’indirizzo di posta elettronica partecipazione@comune.piacenza.it .

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.