Quantcast

Dedicato ai giovani talenti della lirica. Nasce “Opera laboratorio”

Valorizzare  i giovani talenti della lirica. É questo l’obiettivo di "Opera laboratorio", il nuovo progetto triennale, presentato stamane, messo in campo dall’Amministrazione comunale in ambito teatrale.

Valorizzare  i giovani talenti della lirica. É questo l’obiettivo di “Opera laboratorio”, il nuovo progetto triennale, presentato stamane, messo in campo dall’Amministrazione comunale in ambito teatrale.

“Sotteso a questo progetto – ha detto l’anima del progetto stesso, il celeberrimo baritono Leo Nucci – c’è un discorso importante, nuovo. I dati ci indicano un 40% di disoccupazione giovanile in Italia: noi intendiamo valorizzare i giovani talenti della lirica, offrirgli una possibilità occupazionale. Prima di giugno faremo delle audizioni, dalle quali prenderemo gli elementi per mettere in scena un’opera che verra inserita nel cartellone della prossima stagione”. L’opera verra scelta e plasmata proprio sulle vocalità che si metteranno in risalto. “Il progetto – ha detto – coinvolgerà anche le scuole per far sí che i ragazzi capiscano che l’opera non é cultura per vecchietti, fa parte della nostra storia”.

“Credo che quanto abbiamo ascoltato sia di grande sollievo e conforto – ha detto l’assessore alla cultura Tiziana Albasi -. Il progetto si costituisce di competenze ed alta professionalità; é una via per risolvere il problema occupazionale dei giovani che lavorano in campo artistico”. Presenti alla presentazione anche il direttore e il direttore artistico della Fondazione Teatri, Angela Longieri e Cristina Ferrari.

Le audizioni, che si terranno a maggio, verranno fatte in teatro, in palcoscenico, non saranno fugaci affinchè si possano ascoltare il piú possibile tutte le vocalità. I cantati selezionati, come per l’opera “Luisa Miller”, verranno accompagnati da Nucci e dalla sua equipe, nel percorso di messa in scena dell’opera.

Ulteriori dettagli verranno comunicati nei prossimi mesi dalla Fondazione Teatri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.