Quantcast

Gazzola, ladri in fuga volano in un laghetto. Coppia in manette

E’ la cronaca di quanto accaduto nella serata di sabato a Canneto Sopra: a dare l’allarme una donna, dopo essersi accorta che alcuni sconosciuti stavano cercando di introdursi all’interno dell’abitazione del vicino di casa

Più informazioni su

Tallonata dai carabinieri, una banda di ladri perde il controllo dell’auto e finisce in un laghetto. E’ la cronaca di quanto accaduto nella serata di sabato a Canneto Sopra, frazione di Gazzola (Piacenza): a dare l’allarme intorno alle 19 è stata una donna, dopo essersi accorta che alcuni sconosciuti stavano cercando di introdursi all’interno dell’abitazione del vicino di casa, da dove sono riusciti a portar via del denaro.

Capito di essere stati scoperti, i malviventi sono montati in tutta fretta a bordo di un’auto dandosi alla fuga. Sono però stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri di Rivergaro: ne è nato un inseguimento ad alta velocità terminato poco dopo quando la vettura dei ladri, una Gran Cherokee risultata risultata rubata a Milano, nell’affrontare una curva è uscita di strada finendo alcuni metri più in basso in un bacino artificiale utilizzato per l’irrigazione.

I militari, intervenuti prontamente con il supporto dei colleghi di Agazzano e Castelsangiovanni, hanno bloccato due persone che stavano tentando la fuga: si tratta di una coppia di albanesi di 31 e 33 anni, tratti in arresto con le accuse di furto aggravato e ricettazione. Saranno processati per direttissima. Un terzo complice è invece riuscito a fuggire. Sul posto è stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco per il recupero della vettura finita in acqua.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.