Quantcast

Gragnano, raccolti 150 kg di alimenti per le famiglie in difficoltà foto

Durante la tradizionale “festa del Ringraziamento”, giunta quest’anno alla 30° edizione, come vuole la tradizione organizzata dal locale Circolo Movimento Cristiano Lavoratori con la collaborazione della Parrocchia San Michele e degli agricoltori del territorio

Più informazioni su

Si è tenuta nei giorni scorsi a Gragnano Trebbiense la tradizionale “festa del Ringraziamento”, giunta quest’anno alla 30° edizione, come vuole la tradizione organizzata dal locale Circolo Movimento Cristiano Lavoratori con la collaborazione della Parrocchia San Michele e degli agricoltori del territorio.

Il programma della manifestazione prevedeva la presenza di un centro di raccolta di generi alimentari non deperibili: sono stati raccolti circa 150 Kg di generi vari, già consegnato alla mensa della fraternità della Caritas Diocesana, alle Suore Scalabriniane di Casaliggio e in parte verranno destinate, nei prossimi giorni, alle famiglie locali che hanno perso il lavoro a causa della crisi economica che ha duramente colpito anche il territorio gragnanese.

Durante la mattinata, sul piazzale della Chiesa, si sono trovati i mezzi agricoli utilizzati durante l’anno per l’attività degli agricoltori. Successivamente si è svolta la celebrazione eucaristica, presieduta dal parroco locale e assistente ecclesiale del Mcl Don Claudio Carbeni. Nell’omelia il celebrante ha richiamato i presenti alla liturgia del giorno e  alla chiusura dell’anno della fede, in contemporanea con quanto stava proclamando anche il Santo Padre Papa Francesco nella Basilica di S. Pietro: infine ha commentato il messaggio dei Vescovi Italiani “giovani protagonisti nell’agricoltura”.

Il celebrante, rivolgendosi alla nutrita presenza di giovani lavoratori dell’agricoltura, ha evidenziato come per la prima volta i Vescovi Italiani hanno inviato un messaggio di coraggio e di speranza ai giovani che si affacciano o operano nel mondo del lavoro, soprattutto in agricoltura e gli ha invitati fraternamente a far si che il pronunciamento della CEI per l’occasione possa essere la bussola del loro operare quotidiano.

Nella celebrazione eucaristica, dove i lavoratori della terra hanno portato in processione all’offertorio i doni frutto del loro lavoro, è stata ricordata, a suffragio, Maria Pastorelli, per anni motore attivo e socio fondatore del Mcl sia a Gragnano che a livello Provinciale, per anni coordinatrice organizzatrice della manifestazione, recentemente scomparsa.
Dopo la celebrazione eucaristica Don Carbeni ha benedetto, sul piazzale antistante la Chiesa, i mezzi agricoli e gli operatori dei campi presenti. Successivamente si sono susseguiti gli interventi del Sindaco locale Andrea Barocelli e del Presidente del Circolo locale Mcl Umberto Morelli

La manifestazione, conclusasi con un momento conviviale in un locale del territorio, è stata resa più solenne per la presenza di un nutrito numero di autorità: oltre al Sindaco locale Barocelli erano presenti il Vice Sindaco di Gragnano Patrizia Calza, il Sindaco di Piozzano Repetti, il rappresentante dell’Amministrazione di Rivergaro Gazzola,  l’ex Presidente Provinciale della Coldiretti Sandro Calza e i componenti della Presidenza Provinciale Mcl.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.