Quantcast

La terra trema al Nord. Due scosse nel pavese, avvertite nel piacentino

Un forte sciame sismico ha interessato dalla mattinata di giovedì tutto il Nord Italia, in particolare tra il Piemonte e la Lombardia, nei pressi dell’Appennino ligure. L’Ingv ha registrato due scosse in provincia di Pavia di 3.1 e 3.8

Più informazioni su

Un forte sciame sismico ha interessato dalla mattinata di giovedì tutto il Nord Italia, in particolare tra il Piemonte e la Lombardia, nei pressi dell’Appennino ligure. L’Ingv ha registrato due scosse in provincia di Pavia la prima di magnitudo 3.1 sulla Scala Richter alle 11,34. la seconda alle 11.36 di magnitudo 3.8. Il terremoto è stato avvertito anche nel piacentino; diversi, infatti, i piacentini che, tramite Facebook, hanno segnalto di aver sentito la scossa (in particolare nelle zone di Castel San Giovanni e di Zerba).

L’epicentro è stato localizzato nei presi dei comuni di Berzano Di Tortona (Al), Brignano-Frascata (Al), Casalnoceto (Al), Casasco (Al), Castellar Guidobono (Al), Momperone (Al), Monleale (Al), Montemarzino (Al), Pozzol Groppo (Al), Volpedo (Al), Volpeglino (Al), Cecima (Pv), Codevilla (Pv), Godiasco (Pv), Montesegale (Pv), Ponte Nizza (Pv), Retorbido (Pv), Rivanazzano (Pv), Rocca Susella (Pv), Torrazza Coste (Pv), Voghera (Pv).

Sempre tra Lombardia e Piemonte è stata avvertita un’altra forte scossa di magnitudo 4.7 con epicentro nell’ovest della Francia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.