Restyling “verde” per gli uffici comunali di via Beverora foto

Ad accogliere i dipendenti, l’iniziativa del Ceas Infoambiente che, tra le scrivanie, ha sistemato diverse piante da interno: Poto, Sansevieria, Dracena e Falangio tra le altre varietà

“Questa è un’azione di guerrilla marketing. Siamo al verde, che fortuna!”. Recitava così, il cartello apposto questa mattina all’ingresso degli uffici comunali dell’Unità Operativa Ecologia, in viale Beverora 57. Ad accogliere i dipendenti, l’iniziativa del Ceas Infoambiente che, tra le scrivanie, ha sistemato diverse piante da interno: Poto, Sansevieria, Dracena e Falangio tra le altre varietà.  

“Un’azione dimostrativa molto apprezzata – sottolinea l’assessore all’Ambiente Luigi Rabuffi – che ha colto tutti piacevolmente di sorpresa, evidenziando come i luoghi di vita e di lavoro possano diventare ben più gradevoli con un tocco di verde. Inserendosi perfettamente, tra l’altro, nell’ambito della Settimana Sostenibile il cui tema quest’anno è la bellezza, dalla valorizzazione alla creatività: anche l’impegno di prendersi cura di una pianta può diventare, allora, l’attuazione di una piccola e semplice forma di sostenibilità. Ancor più se si ricorda – aggiunge Rabuffi – che le piante ci regalano ossigeno e assorbono sostanze che potrebbero essere per noi dannose, rigenerandoci”.

Il Ceas Infoambiente propone, a questo proposito, un piccolo decalogo di suggerimenti e spunti di riflessione per “far germogliare bellezza nel proprio ufficio”:

1.    Adotta una pianta nel tuo ufficio: esistono inquinanti indoor che “il verde” riesce ad assorbire, purificando così l’aria che respiri!

2.    Abbi cura del verde, esso apporta benessere psicologico migliorando la produttività sul lavoro perché è fonte di ispirazione.

3.    Ogni ora, per anche soli pochi minuti, non dimenticare di aprire la finestra e rinfrescare  così l’aria: respirerai meno germi!

4.    Sfrutta al massimo la luce naturale, spegni le lampadine accese inutilmente, alza le tapparelle! Spegni le apparecchiature elettroniche accese inutilmente.

5.    Usa con parsimonia e buon senso sia il riscaldamento sia il condizionatore.

6.    Umidifica l’aria, controllando anche che sui termosifoni non ci sia polvere.

7.    Non farti sommergere dalle carte, facilita il lavoro di chi pulisce e spolvera il tuo ufficio.

8.    L’ufficio è dove passi gran parte della giornata: vivilo in bellezza! Partecipa attivamente a segnala al Responsabile qualsiasi inefficienza o malfunzionamento.

9.    Quando vai al lavoro, non lasciare a casa il buon senso. Come fai tra le tue mura domestiche ricordati di non sprecare l’energia elettrica, risparmiare l’acqua e fare la
raccolta differenziata: l’ufficio è la tua seconda casa!

10.     Ricorda di indossare un sorriso, facilita le relazioni con il pubblico e tra colleghi: questa è la vera Bellezza!                                                                             

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.