Sabato la Colletta Alimentare, aderiscono 50 punti vendita

Nel 2012 nella nostra provincia sono stati raccolti 72.720 kg di derrate alimentari in 51 punti vendita distribuiti su tutto il territorio. Dati in continuo aumento dal 2003 a oggi, segno di come il messaggio di solidarietà della Colletta Alimentare abbia attecchito profondamente

Più informazioni su

Sabato si terrà in tutta Italia la 17esima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. In tutta la Regione saranno 15mila i volontari della Fondazione, pronti a distribuire i classici sacchetti gialli ai clienti dei supermercati della zona, per raccogliere alimenti a lunga conservazione destinati a strutture caritative. L’iniziativa si terrà anche a Piacenza, dove è stata presentata nel salone d’onore della Fondazione, alla presenza del presidente Francesco Scaravaggi, gli assessori Giovanna Palladini e Pierpaolo Gallini, oltre a Hristo Zlatanov del Copra Elior.

Nel 2012 nella nostra provincia sono stati raccolti 72.720 kg di derrate alimentari in 51 punti vendita distribuiti su tutto il territorio. Dati in continuo aumento dal 2003 a oggi, segno di come il messaggio di solidarietà della Colletta Alimentare abbia attecchito profondamente. Sono 24 le strutture caritative accreditate di Piacenza cui saranno destinate le derrate alimentari raccolte in occasione della giornata di sabato. Le strutture offrono accoglienza a quasi 6mila persone. I punti vendita che hanno aderito sono 50, distribuiti tra Piacenza e provincia.

Nell’ambito delle iniziative di Responsabilità Sociale d’Impresa, Poste Italiane contribuisce anche quest’anno alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus e giunta alla diciassettesima edizione. Si tratta di un importante momento che coinvolge e sensibilizza la società civile al problema della povertà attraverso l’invito a fare la spesa per chi ha bisogno.

Il contributo di Poste Italiane
Sabato 30 novembre, attraverso il Centro di Recapito di via Allevi, l’Azienda metterà a disposizione a Piacenza un mezzo aziendale (11 in tutta l’Emilia Romagna) per il trasporto dei generi alimentari raccolti presso i supermercati che aderiscono all’iniziativa e destinati ai magazzini provinciali degli enti benefici convenzionati con il Banco Alimentare.

L’impegno di Poste Italiane non si limita al supporto logistico ma riguarda anche il coinvolgimento dei clienti, sensibilizzati attraverso l’affissione di locandine presso gli uffici postali del Piacentino, e dei dipendenti che sono stati invitati ad aderire all’iniziativa, sia con la spesa sia partecipando come volontari nei supermercati, attraverso una campagna di comunicazione interna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.