Quantcast

Scherma, per il Pettorelli doppio podio a Monza con Perna e Spezia

I giovani piacentini si sono messi in evidenza al Trofeo d’Autunno conquistando il terzo posto nell’open femminile e nei Cadetti maschili

Più informazioni su

Doppio podio per l’Asd Circolo della scherma Pettorelli a Monza con Elena Perna e Francesco Spezia, protagonisti nell’ottavo Trofeo d’autunno, manifestazione giovanile che ha visto diversi talenti in pedana, anche provenienti dalla Svizzera. Per i due spadisti piacentini, un terzo posto nelle rispettive categorie, che si aggiunge ad altri piazzamenti di rilievo per la società del presidente Alessandro Bossalini.

In particolare, Elena Perna ha brillato nell’open femminile, che vedeva ai nastri di partenza 67 atlete. Per lei, un cammino brillante, iniziato superando il girone e poi battendo nel tabellone le varie Acquati, Cugini, Buffoni e Pasinetti prima di cedere a Sara Carpegna, atleta dell’Aeronautica Militare vincitrice della manifestazione. Ottimo anche il cammino di Stefania Perna, giunta sedicesima cedendo di misura alla milanese Busnelli al termine di un assalto-altalena nel punteggio. A chiudere il quadro, il quarantunesimo posto di Margherita Libelli, sconfitta per una stoccata al primo turno dopo i gironi dalla torinese Dogliotti (15-14).

Ottimo anche il torneo di Francesco Spezia, terzo nei Cadetti maschili, categoria che vedeva 46 partecipanti. Il talento piacentino ha concluso il girone imbattuto, conquistando la quarta testa di serie. Nell’eliminazione diretta, Spezia ha piegato l’alessandrino Pezzana, il milanese Pozzi e il bergamasco Gazzaniga, prima di alzare bandiera bianca in semifinale contro il mancino milanese Bernasconi (15-14) dopo esser stato a più riprese in vantaggio nell’assalto.

Il Circolo Pettorelli di Piacenza si è messo in luce anche con i più giovani. Negli Allievi (41 iscritti), Riccardo Salvatori ha chiuso nei primi dieci centrando la nona piazza, frutto di un ottimo girone iniziale (5 vittorie e una sconfitta) e di un buon tabellone, dove è stato battuto 15-10 dal bergamasco Locatelli. Nelle Allieve (37 iscritte), ventesima piazza per Vittoria Varesi, fermata al primo turno dopo il raggruppamento dalla forte vercellese Francesca Rastelli (15-12).

Soddisfazioni anche per i giovanissimi, all’esordio nella categoria Prime lame. Impegno ed entusiasmo hanno caratterizzato le prove di Tommaso Bonelli (dodicesimo), Sara Susetti (ventiduesima) e Margherita Pollutri (venticinquesima), che hanno avuto anche la possibilità di conoscere il campione Andrea Cassarà. Nella loro prima esperienza ufficiale in pedana, le tre giovanissime promesse del Pettorelli sono state seguite passo dopo passo dall’istruttrice Milly Polidoro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.