Quantcast

“Taccheggio su commmissione”, giovane bloccata alla Coop di Borgonovo

"E’ il terzo caso in un mese qui a Borgonovo - spiegano gli addetti della Coop - anche in altre situazioni avevamo colto il ladro sul fatto, quasi sempre persone normalissime, con borse piene di generi alimentari"

Più informazioni su

“Siamo esasperati, questi non sono furti per indigenza o bisogno, ma vere e proprie azioni su commissione”. E’ l’ennesimo furto di prodotti alimentari quello che si è verificato venerdì pomeriggio alla Coop di Borgonovo (Piacenza) e che ha portato alla denuncia ai carabinieri di una giovane donna di nazionalità straniera. E’ stata bloccata alle casse del supermercato con una borsa piena di formaggio grana, del valore di quasi 100 euro. Questa volta sono scattati i dispositivi anti taccheggio, ma spesso il furfante di turno è riuscito a farla franca. 

“E’ il terzo caso in un mese qui a Borgonovo – spiegano gli addetti della Coop – anche in altre situazioni avevamo colto il ladro sul fatto, quasi sempre persone normalissime, con borse piene di generi alimentari, ma capitava che abbandonassero i prodotti e se la dessero a gambe. Questa tipologia di furti è sempre più diffusa e non si contano gli episodi anche negli altri supermercati della nostra catena. Si tratta sicuramente di furti su commissione, il più delle volte le merci rubate sono formaggio grana, tonno di qualità o caffè, tutti prodotti destinati ad essere rivenduti. Chiediamo a tutti di vigilare maggiormente di fronte a queste azioni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.