Quantcast

Volley, la Canottieri Ongina non si ferma più: espugnata Bolzano

La formazione di Gabriele Bruni si impone in quattro set e mantiene l’imbattibilità

Più informazioni su

Prosegue la marcia vincente della Canottieri Ongina, sempre protagonista nel girone C di B2 maschile. La squadra di Gabriele Bruni ha espugnato in quattro set il campo dell’Avs Mosca Bruno Bolzano, portando a casa i tre punti dalla trasferta più lunga dell’anno.

Contro gli altoatesini, sempre a secco in classifica, la formazione monticellese ha messo in mostra il proprio maggior tasso tecnico, non avendo particolari problemi a chiudere i tre set conquistati. Unico neo della partita la terza frazione, deficitaria per la Canottieri Ongina con tredici errori punto che hanno riaperto la partita.  A livello tecnico, i gialloneri piacentini hanno mostrato un attacco superiore e un muro più efficace, come confermano anche le statistiche. A livello individuale, invece, spicca l’ottima prova di Daniel Codeluppi (16 punti e 57 per cento in attacco), mentre la palma di top scorer va all’opposto Boniotti con 20 punti. Nella foto, Daniel Codeluppi, schiacciatore della Canottieri Ongina

 
AVS MOSCA BRUNO BOLZANO-CANOTTIERI ONGINA 1-3
(16-25, 20-25, 27-25, 18-25)

AVS MOSCA BRUNO BOLZANO: Mosaner 12, Goetsch 4, Sabellini 12, Bleggi 7, Baratto 11, Biscozzi, Cescati (L), Preti 1, Folie 1, Iiriti 3. N.e.: Alberini, Canazza, Bortolameotti. All.: Burattini
CANOTTIERI ONGINA: Merli 11, Boniotti 20, Binaghi 8, Botti 8,  Giumelli 7, Codeluppi 16, Tencati (L), Manfredi, Alikaj 7, Fortini, Bernardini. N.e.: Bozzoni, De Biasi. All.: Bruni
ARBITRI: Volpato e Favrin
NOTE: Durata set: 23’, 27’, 30’, 24’ per un totale di 1 ora e 44 minuti
Bolzano: battute sbagliate 5, ace 8, ricezione positiva 49 per cento, attacco 33 per cento, muri 7, errori 24
Canottieri Ongina: battute sbagliate 14, ace 5, ricezione positiva 66 per cento, attacco 50 per cento, muri 12, errori 32.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.