Quantcast

Baseball, Rebecchi Nordmeccanica al galà dei diamanti

A distanza di tre mesi dai festeggiamenti sul campo, seguiti alla decisiva vittoria in gara 3 su Novara, per la Rebecchi Nordmeccanica Baseball è giunto il momento di ricevere ufficialmente dalla Federazione il riconoscimento per la vittoria nella Seconda Divisione dell'Italian Baseball League

Più informazioni su

A distanza di tre mesi dai festeggiamenti sul campo, seguiti alla decisiva vittoria in gara 3 su Novara, per la Rebecchi Nordmeccanica Baseball è giunto il momento di ricevere ufficialmente dalla Federazione il riconoscimento per la vittoria nella Seconda Divisione dell’Italian Baseball League. All’Audotorium “Niccolò Paganini” a Parma è andato in scena il tradizionale Galà dei Diamanti nel corso del quale hanno sfilato tutte le squadre e tutti gli atleti che nel corso del 2013 si sono fregiati del tricolore.

E protagonista del momento clou è stata, tra le altre, anche la squadra piacentina capace, in franchigia con Reggio Emilia, di primeggiate nell’IBL, vale a dire la massima espressione del baseball italiano. Parole di elogio sono arrivate dal Presidente Federale Riccardo Fraccari unite alle tante congratulazioni da parte di chi solitamente è acerrimo avversario sul campo. Il tutto a testimonianza di quanto questo Scudetto sia stato meritato ed abbia proiettando il baseball piacentino ai vertici nazionali. La delegazione biancorossa presente a Parma era composta dal Presidente Davide Imberti, dai dirigenti Giuseppe Gaidolfi, Minoia, Ettore Vincini, Davide Cetti e Claudio Capra e dall’allenatore Gianluca Marenghi.

“ A distanza di qualche mese dalla vittoria sul campo – ha confessato Imberti – ci siamo veramente resi conto della reale portata del risultato conseguito. Del resto soddisfazioni di questo calibro si assaporano col tempo. La speranza è che a questa ne possano seguire altre”. Intrise d’orgoglio anche le dichiarazioni del tecnico Marenghi:” Dopo tanti anni d’attività mettiamo in bacheca uno Scudetto e queste sono cose che restano per sempre. E’ un successo di tutto u movimento. A Parma abbiamo raccolto il plauso di tutto il baseball italiano e questo ci sprona a lavorare ancora più forte per costruire a Piacenza un baseball sempre migliore e di alto profilo”. Nelle prossime settimane la Rebecchi Nordmeccanica ritirerà altri importanti riconoscimenti, a livello locale ma non solo dopo di che sarà tempo di preparare una nuova sfida, quella del campionato 2014.

Nella foto: Danilo Minoia ritira la Coppa dalle mani del Vicepresidente della Fibs Massimo Fochi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.