Quantcast

Borsa di studio “Michela Secondini”, oggi la consegna con Gilardino

Sarà Alberto Gilardino a consegnare lunedì sera la Borsa di Studio intitolata a Michela Secondini, figlia dell’ex biancorosso Felice, ad un alunno del Liceo San Benedetto di Piacenza che si è particolarmente distinto nel percorso scolastico

Sarà il campione del Genoa e della nazionale Alberto Gilardino a consegnare lunedì sera la Borsa di Studio intitolata a Michela Secondini, figlia dell’ex biancorosso Felice, prematuramente scomparsa all’età di 32 anni, ad un alunno del Liceo San Benedetto di Piacenza che si è particolarmente distinto nel percorso scolastico.

“Grazie al contributo della Associazione “William Bottigelli”, che da anni riconosce il valore formativo della nostra Scuola a carattere cattolico – spiega il dirigente scolastico Giulio Boledi – abbiamo potuto assegnare anche quest’anno una borsa di studio “Michela Secondini” all’alunno che si è contraddistinto nell’ultimo anno. Il nostro “grazie” va quindi a chi ha collaborato con gli insegnanti, stimolando e ponendosi come sicuro riferimento anche per i compagni di classe. Auguriamo fin da ora di saper realizzare i propri sogni e progetti con successo”.

Il programma, con inizio alle ore 19 all’interno dell’istituto, prevede, oltre a quello del preside Boledi, anche gli interventi di Giovanni Rapacioli, presidente della Fondazione San Benedetto, e di Mario Chitti, che ricorderà Michela e presenterà le attività dell’associazione Bottigelli; in conclusione la consegna da parte del “Gila”, lanciato proprio dal Piacenza Calcio, della borsa di studio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.