Quantcast

Boxe, trasferte positive per la Salus: cinque vittorie e due pareggi

Ottimi risultati per i pugili della Salus et Virtus Boxe impegnati lontano da Piacenza

Più informazioni su

Ottimi risultati per i pugili della Salus et Virtus Boxe impegnati lontano da Piacenza. Sabato sera a Voghera al Palazzetto Pala oltre Po, Federico Bucellari ha fatto il suo debutto sul ring: superando l’emozione si è aggiudicato una bella vittoria ai punti. Haidane Abdelkarim, 18 anni appena compiuti con un curriculum di 50 match, opposto al pari peso Lorenzo D’Angelo di Voghera ha dato vita ad un match di gran classe con tecnica perfetta. Il salussino ha battuto ai punti il beniamino di casa, ricevendo anche i complimenti da parte del pubblico presente.

Anche per l’altro gruppo in trasferta a Verona, non sono mancate le soddisfazioni. Sina Erikson e Massimiliano Brega, dopo un match molto combattuto hanno saputo entrambi a prevalere sui loro avversari, meritando il giusto verdetto di vittoria. Il giovanissimo Hoti Keltjon, non molto convinto e determinato, si è invece lasciato sfuggire la vittoria, accontentandosi di un buon pareggio opposto a Valerio Gega.

Domenica a Ravaino (Mo) con altri due pugili salussini sul ring, altra brillante vittoria per Mohamed Teffahi opposto a Thomas Ferrari della Boxe Cavezzo: dopo una prima ripresa di studio, ha saputo condurre il match fino al termine. Aldo Giomo opposto a Orefice Nunzio di Reggio Emilia è riuscito a riscattare la precedente sconfitta con un pari.

Non si può che essere soddisfatti dei pugili della Salus et Virtus Boxe, che mostrano continui e notevoli progressi; ora tutta la preparazione è focalizzata in vista della tradizionale manifestazione pugilistica di Santo Stefano al Palazzetto dello Sport di Via F.lli Alberici che anche quest’anno sarà spettacolare e di alto contenuto tecnico e sportivo.

91° Campionati Assoluti Italiani Elite
Per i 1° serie Marco Battaglia e Micevski Dimitar accompagnati dal maestro Roberto Alberti, inizia la più importante trasferta agonistica; a Galliate (No) domani avranno inizio le competizioni per aggiudicarsi il titolo di Campione Italiano e per la Salus et Virtus Boxe l’importante compito di rappresentare la regione Emilia Romagna. Le possibilità di tornare con l’ambito titolo, sono tutte a favore dei salussini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.