Le Rubriche di PiacenzaSera - Cooperazione

Coopselios in assemblea, accordo con la Fondazione FDF

In Emilia Romagna, Coopselios occupa quasi 1.600 addetti e produce un fatturato di circa 51 milioni di euro; nel territorio piacentino la cooperativa gestisce 20 strutture circa

Più informazioni su

Assemblea Generale: Coopselios firma il protocollo d’intesa con la Fondazione FDF di Abu Dhabi, Unione Emirati Arabi

Venerdì 6 dicembre 2013 si è tenuta presso il Best Western Park Hotel di Piacenza l’Assemblea dei soci Coopselios per approfondire e discutere le linee guida del Piano Strategico e presentare il Bilancio Sociale 2012.

L’Assemblea è stata l’occasione per sancire la collaborazione istituzionale di lungo periodo tra Coopselios e la Fondazione FDF (Family Development Foundation) alla presenza di Sua Eccellenza Mohammed Saeed Al Neyadi, Responsabile della pianificazione strategica e sviluppo della Fondazione FDF di Abu Dhabi, Unione Emirati Arabi. Il percorso di scambio pedagogico si conclude durante l’assemblea, con la firma del protocollo d’intesa per l’avvio di un partenariato, il cui primo esito sarà la creazione di un centro educativo pilota ad Abu Dhabi.

Coopselios è una cooperativa sociale leader nei servizi alla persona, in grado di offrire a istituzioni pubbliche e privati soluzioni avanzate ai bisogni socio-assistenziali, sanitari ed educativi.
Costituitasi a Reggio Emilia nel 1984, offre i propri servizi quotidianamente a quasi 7.000 persone in 7 regioni italiane e conta 2.800 dipendenti di cui l’86% soci. Con un giro d’affari 2012 pari a oltre 108,8 milioni di euro, in incremento del 3,3% rispetto al 2011, Coopselios si conferma una realtà consolidata e in crescita.

In Emilia Romagna, Coopselios occupa quasi 1.600 addetti e produce un fatturato di circa 51 milioni di euro; nel territorio piacentino la cooperativa gestisce 20 strutture circa, ponendosi come valido riferimento nel sostegno dei bisogni delle famiglie, prendendosi quotidianamente cura delle persone anziane, dei disabili, dell’educazione dei bambini e del sostegno dei minori.

La cooperativa punta al radicamento con il territorio con cui si sono instaurate numerose partnership promosse con diversi attori, pubblici e privati, contribuendo così alla diffusione dell’utilità sociale e del welfare.
L’attuazione di innovative politiche di Responsabilità Sociale d’Impresa ha permesso lo sviluppo di un modello vincente di welfare aziendale, attraverso azioni volte alla tutela della conciliazione e delle pari opportunità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.