Quantcast

Copra Elior domenica in trasferta a Verona (ore 17.30)

Senza Kaliberda e Le Roux, la squadra di Monti cercherà di ritornare al successo per riprendersi il prima possibile il secondo gradino del podio

Più informazioni su

Calzedonia Verona – Copra Elior Piacenza (ore 17,30 domenica 22 dicembre, DIRETTA RAI SPORT 1)

Ormai certa dell’accesso nella griglia di Coppa Italia, la Calzedonia Verona vuole regalare per Natale un’altra gioia ai propri tifosi ospitando la Copra Elior Piacenza. La grande prova offerta dai ragazzi di Andrea Giani nell’ultima giornata a Modena ha caricato di entusiasmo l’ambiente scaligero che si prepara, anche senza Ter Horst, ad affrontare Piacenza, reduce dall’ultimo turno vittorioso della fase a gironi di Champions League. Una gara che ha regalato il primato nella propria Pool ai piacentini e che ha riscattato il passo falso ottenuto a Trento nell’ultima giornata, costato il secondo posto alla squadra di Monti. Senza Kaliberda e Le Roux, la Copra Elior cercherà di ritornare al successo per riprendersi il prima possibile il secondo gradino del podio.

Andrea Giani (allenatore Calzedonia Verona): “Questa sfida è sicuramente importante: giocheremo contro una delle squadre più forti di questa stagione. A Piacenza mancheranno due giocatori, tra cui Kaliberda che dà molto equilibrio alla squadra. Il loro roster è pieno di campioni, Luca Monti ha già le soluzioni per poter sostituire questo atleta. A noi invece mancherà Thijs Ter Horst, un giocatore sicuramente importante; troveremo anche noi una soluzione alternativa, questa settimana abbiamo lavorato per questo. Sarà una bella partita, speriamo di far tesoro della gara disputata due settimane fa in casa contro Macerata. Cercheremo da subito di giocare punto a punto, tireremo fuori i nostri punti di forza caratteristici. Se Piacenza giocherà molto bene sarà una partita senza dubbio difficile, ma generalmente si impara dagli errori che si commettono. Noi vorremmo fare un piccolo passo avanti contro queste grandi squadre. Ci sarà tantissima gente sugli spalti, è l’ultima partita dell’anno 2013 e il nostro obiettivo è chiudere in bellezza”.

Davide Marra (Copra Elior Piacenza): “La sfida di domenica contro la Calzedonia Verona sarà importante. Verona si sta comportando molto bene, è un’ottima squadra ben fornita in tutti i reparti e sta portando avanti un Campionato sopra le righe. Non sarà semplice per noi affrontare questa nuova trasferta, ci aspetta una partita difficile, ne siamo consapevoli. L’importante è lasciarci alle spalle la brutta performance di Trento”.

PRECEDENTI: 20 (5 successi Verona, 15 successi Piacenza)
EX: Dante Boninfante a Piacenza dal 2007 al 2010, Lorenzo Smerilli a Verona dal 2010 al 2012.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato e Coppa Italia: Simone Anzani – 4 muri vincenti ai 200, Dante Boninfante – 1 battuta vincente alle 100, Nicola Pesaresi – 1 partita giocata alle 100 (Calzedonia Verona); Hristo Zlatanov – 1 partita giocata alle 600 (Copra Elior Piacenza).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.