Quantcast

“Dammi i soldi o ti ammazzo”, prostituta derubata 

"Io ti ammazzo, non scherzo". E puntandole contro una pistola, la deruba di soldi e cellulare. È la drammatica esperienza vissuta ieri sera da una ragazza rumena di 29 anni. 

Più informazioni su

“Io ti ammazzo, non scherzo”. E puntandole contro una pistola, la deruba di soldi e cellulare. È la drammatica esperienza vissuta ieri sera da una ragazza rumena di 29 anni. La giovane, che si prostituiva nella zona di Pontenure (Piacenza), ha raccontato alla polizia di essere stata avvicinata intorno alle 23 da un uomo, con il quale ha concordato una prestazione sessuale a pagamento. Insieme sono ripartiti verso Piacenza, per poi fermarsi nel parcheggio di un hotel. A questo punto, secondo quanto riferito dalla vittima, l’uomo ha estratto improvvisamente una pistola, con la quale ha minacciato la ragazza, colpendola anche alla testa. La giovane, impietrita, ha lasciato che il rapinatore si impossessasse di circa 60 euro e del suo telefono cellulare: lo sconosciuto è quindi ripartito facendo perdere le proprie tracce. La 29enne, sotto shock, si è quindi rivolta al personale dell’hotel che ha avvisato la polizia. Indagini sono in corso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.