Quantcast

Eccellenza. Fiorenzuola: “Vogliamo essere un modello”

E' senz'altro positivo il bilancio della prima metà della stagione per il Fiorenzuola, sia a livello di prima squadra che di settore giovanile

Più informazioni su

E’ senz’altro positivo il bilancio della prima metà della stagione per il Fiorenzuola, sia a livello di prima squadra che di settore giovanile. L’undici di Mantelli, come da programma, sta battagliando con il Lentigione per il ritorno in serie D, mentre il progetto Accademy sta portando i primi frutti. Il debutto in prima squadra di alcuni dei ragazzi più promettenti rappresenta la prova tangibile della sintonia che si è creata tra tutte le componenti della società rossonera. In assenza del presidente Luigi Pinalli, trattenuto da inderogabili impegni di lavoro, ci hanno pensato i vicepresidenti Daniele Baldrighi, Giovanni e Francesco Pighi, insieme al responsabile dell’Accademy Luigi Galli e al responsabile marketing Gianmaria Bosoni ad esprimere la soddisfazioni per i risultati finora raccolti a tutti i livelli.

CONTINUA A LEGGERE SU SPORTPIACENZA.IT

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.