Quantcast

Forza Italia: “A breve confronto con i comuni al voto nel 2014”

Gli auguri della Nuova Forza Italia piacentina arrivano coralmente da una conferenza stampa che ha visto la presenza di numerosi esponenti del territorio.

Più informazioni su

Gli auguri della Nuova Forza Italia piacentina arrivano coralmente da una conferenza stampa che ha visto la presenza di numerosi esponenti del territorio.
La nuova Forza Italia, dice Jonathan Papamarenghi, riparte all’insegna della concretezza e del collegamento con le problematiche del territorio, proprio come dall’esperienza dei tanti amministratori locali – oltre il 90% del Pdl – che quotidianamente si confrontano, dovendo risolverli, con i problemi quotidiani dei cittadini e del Paese. Subito dopo le festività partirà l’attività capillare con tutti i rappresentanti nei vari comuni perché il partito deve essere della gente, e non dei soli tavoli politici.

Da Fabio Callori forte la definizione del ruolo, a Piacenza, del partito, che dovrà essere giusto antagonista di una Regione sempre più distante dalle problematiche quotidiane. Come emerso in un incontro fatto negli scorsi giorni assieme a Papamarenghi con il Movimento 9 dicembre, continua Callori, i problemi stringenti, che riguardano tutti noi, sono quelli che dovranno avere la massima attenzione del partito, essendo tra l’altro gli stessi denunciati da sempre dal nostro schieramento.

Più generale l’intervento di Antonio Agogliati che ha annunciale la partenza a breve dei confronti per assistere tutti i territori che andranno al voto nel maggio 2014.
Andrea Pollastri, Consigliere Regionale, ha ricordato quanto oggi Forza Italia sia un partito di opposizione propositivo ma intransigente a tutti i livelli di governo: quello romano delle tasse, quello regionale della cieca burocrazia e quello di piacenza città, immobile.

A condurre il confronto con i tanti presenti, tra i quali Lucia Girometta, Carlo Mazzoni, Michele Frassinelli assieme a diversi altri amministratori della provincia, Werner Argellati.
Il gruppo, che è partito proprio con l’importante evento di sabato scorso, ha chiuso facendo “gli auguri a tutti i piacentini ed alla Nuova Forza Italia”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.