Quantcast

Piacenza, Tacchinardi si presenta: “Il campionato non è perso”

La sensazione è che sul versante over la campagna acquisti del Piacenza si sia chiusa con gli ingaggi dell'attaccante Giovanni Amodeo e del centrocampista Mario Tacchinardi

Più informazioni su

La sensazione è che sul versante over la campagna acquisti del Piacenza si sia chiusa con gli ingaggi dell’attaccante Giovanni Amodeo e del centrocampista Mario Tacchinardi. Il primo, presentato martedì mattina, aggiunge un notevole quid in zona gol (147 reti in carriera tra Serie D e Lega Pro) il secondo, presentato oggi nella sede di Metronotte Piacenza, assicura quantità, dinamismo e un bagaglio d’esperienza eccezionale con le sue 235 presenze in serie C tra Pizzighettone e Cremonese. «Cercherò di farmi perdonare il passato nei grigiorossi – dice ridendo Tacchinardi – e non vedo l’ora di iniziare», ma quello che più serve è un giocatore capace di caricarsi il centrocampo sulle spalle.

L’intervista intera su Sportpiacenza.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.