Quantcast

Più controlli e penale aggiuntiva per i “furbi” del parcheggio foto

Parcheggi a rotazione a Piacenza, il Comune inasprisce la lotta all’evasione con maggiori controlli e istituendo una penale sulla multa per chi sfora il tempo di posteggio. 

Più informazioni su

Più controlli e penali aggiuntive contro i “furbetti” del parcheggio. Ad annunciarli a partire dal primo gennaio 2014 il Comune di Piacenza in riferimento ai 2700 spazi di sosta a pagamento presenti in città. “Abbiamo calcolato in questo senso – ha spiegato il vicesindaco Francesco Cacciatore – un’ evasione, che riguarda sia chi non paga per intero il ticket sia chi non lo rinnova dopo la scadenza, attestata intorno al 30%, che tradotta significa 400mila euro non versati”.

IN ALLEGATO A FONDO PAGINA LA TABELLA CON LE PENALI

Dal primo gennaio dunque chi parcheggerà l’auto negli spazi blu senza versare quanto dovuto insieme alla multa da 41 euro si troverà una penale aggiuntiva da 20 euro, nelle aree a ridosso del centro, e da 15 nelle altre zone; allo stesso modo chi non rinnova il ticket dopo la scadenza, oltre alla sanzione da 25 euro pagherà altri 8 euro insieme alle ore di sosta evasa.

“Lo scopo non è di fare i “vampiri” – sottolinea Cacciatore – ma far rispettare le regole del gioco a favore di tutta la cittadinanza. Gli spazi di parcheggio pubblici, in particolare nelle zone centrali della città sono un bene scarso e come tale va garantita la possibilità di usufruirne al maggior numero di persone possibili favorendo la rotazione e contrastando allo stesso tempo l’evasione”. Le risorse saranno utilizzate da Apcoa Parking che si occupa della gestione dei parcheggi, rappresentata in conferenza stampa da Arturo Benigna, per aumentare i controlli.


I cittadini, pagando la sanzione entro 5 giorni, potranno godere di una riduzione del 30%
. Fino al 31 dicembre, gli automobilisti che dovessero incappare nelle multe, non pagheranno ovviamente la penale ma verranno avvisati dell’imminente entrata in vigore delle nuove regole, che saranno poi messe in evidenza ai parcheggi con apposita segnaletica.

LA TABELLA CON LE PENALI

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.