Quantcast

Verdi di Fiorenzuola, venerdì Bacchetti e Pozza tra jazz e classica

La stagione musicale del teatro Verdi di Fiorenzuola prosegue venerdì 6 dicembre (ore 21) con il concerto in abbonamento “La musica classica incontra il jazz”. Un grande evento musicale e culturale

Più informazioni su

Stagione musicale: venerdì 6 dicembre, al teatro Verdi, con Bacchetti e Pozza la musicale classica incontra il jazz

Fiorenzuola, 1 dicembre 2013 – La stagione musicale del teatro Verdi di Fiorenzuola prosegue venerdì 6 dicembre (ore 21) con il concerto in abbonamento “La musica classica incontra il jazz”. Un grande evento musicale e culturale: il pianista jazz Andrea Pozza ed il pianista classico Andrea Bacchetti, grandi talenti del panismo italiano, danno vita ad un originale concerto per due pianoforti che vedrà dialogare insieme due linguaggi musicali diversi, ma soprattutto due straordinari musicisti conosciuti, apprezzati ed applauditi in tutto il mondo per i loro indiscutibili meriti artistici. Il concerto si svolgerà in forma di dialogo sonoro e prevede un ricco botta e risposta tra i due pianisti che, per l’occasione, hanno scelto di interpretare brani composti da autori aventi in vario modo a che fare sia con il jazz che con la classica.

In scaletta Bach e Duke Ellington, Mendelssohn e Bud Powell, Claude Debussy e Thelonious Monk, Bela Bartok e Bill Evans, Hector Villa Lobos e lo stesso Andrea Pozza, per dimostrare che proprio la musica – linguaggio universale – sa dialogare in libertà, comunque rispettando e valorizzando le diversità.

Andrea Bacchetti ha pubblicato in esclusiva per Sony il primo CD dedicato alla Bach Edition con le Suite Francesi e il CD “The Scarlatti Restored Manuscrupt”; si tratta del progetto finalizzato alla riscoperta di manoscritti autentici ed originali. Anche questi dischi come i precedenti hanno raccolto consensi autorevoli sia dalla stampa specializzata internazionale che dalla stampa specializzata europea, dall’Europa agli Stati Uniti, dal Giappone al Sud
Andrea Pozza, pianista e compositore, sta ha tenuto una lunga serie di concerti in tutto il mondo, toccando tra gli altri Regno Unito, Francia, Portogallo, Spagna, Argentina, Brasile, Giappone, oltre naturalmente all’Italia.

Per l’acquisto dei biglietti e per informazioni rivolgersi all’Ufficio del Teatro Verdi INFORM-ARTI (tel. 0523-985253 – Teatro Verdi, via Liberazione 29017 Fiorenzuola d’Arda; teatroverdi@comune.fiorenzuola.pc.it) aperto dal martedì al sabato ore 10.00 – 12.30 e nei giorni dello spettacolo anche dalle 19.30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.