Quantcast

Alluvione nel modenese, la raccolta fondi Cgil, Cisl e Uil

o scorso 19 gennaio una falla di 80 metri sull’argine destro del Secchia ha provocato la fuoriuscita di circa 13 milioni di metri cubi d’acqua, allagando un’area di 10.000 ettari tra i comuni di Bastiglia, Bomporto, alcune frazioni di Modena, spingendosi fino a S.Prospero, Camposanto, Medolla, San Felice sul Panaro e Finale Emilia e, di fatto, colpendo gran parte degli stessi territori interessati dal terremoto del maggio 2012

Lo scorso 19 gennaio una falla di 80 metri sull’argine destro del Secchia ha provocato la fuoriuscita di circa 13 milioni di metri cubi d’acqua, allagando un’area di 10.000 ettari tra i comuni di Bastiglia, Bomporto, alcune frazioni di Modena, spingendosi fino a S.Prospero, Camposanto, Medolla, San Felice sul Panaro e Finale Emilia e, di fatto, colpendo gran parte degli stessi territori interessati dal terremoto del maggio 2012.

Le conseguenze sono state pesantissime: una persona risulta ancora dispersa, 1.500 sono stati gli sfollati, 5.000 lavoratori sono sospesi dal lavoro. I danni sono rilevantissimi, e riguardano abitazioni, attività economiche, infrastrutture, aziende e terreni agricoli.

Le organizzazioni sindacali, come è noto, si sono impegnate dal primo momento nell’azione di solidarietà e sostegno alla popolazione, e stanno verificando l’adozione delle necessarie misure da parte del Governo e delle altre istituzioni, per dare risposte tempestive ed adeguate a questa ennesima emergenza.

Tuttavia, servono anche aiuti di tipo economico, per questo Cgil – Cisl Uil di Modena e dell’Emilia Romagna hanno ritenuto necessario attivare un conto unitario per raccogliere le donazioni e hanno chiesto alle proprie strutture di attivarsi allo scopo di portare sostegno effettivo alle popolazioni colpite dalla alluvione.

PER DONARE:
CONTO CORRENTE INTESTATO A “FEDERAZIONE PROVINCIALE  CGIL CISL UIL MODENA
BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA AG.6 – VIA EMILIA OVEST 36 – MODENA
CAUSALE: ALLUVIONE
IBAN: IT 06 K 05387 12912 000001851892

SCARICA LA LOCANDINA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.