Quantcast

Piacenza Expo, Sergio Copelli coordinerà la gestione fieristica

l consiglio di amministrazione di Piacenza Expo, nell’adunanza odierna, ha preso atto delle dimissioni rassegnate dal direttore Davide Lenarduzzi, che interromperà la collaborazione con il quartiere fieristico piacentino il prossimo 18 febbraio

Più informazioni su

Il consiglio di amministrazione di Piacenza Expo, nell’adunanza odierna, ha preso atto delle dimissioni rassegnate dal direttore Davide Lenarduzzi, che interromperà la collaborazione con il quartiere fieristico piacentino il prossimo 18 febbraio.

Il consiglio ha ringraziato Lenarduzzi per l’operato e la positiva collaborazione attivata dal marzo 2010. In questi quattro anni, anche grazie al suo contributo, Piacenza Expo ha incrementato il numero delle manifestazioni, inserendo in calendario numerosi nuovi eventi e pervenendo nel 2013 a ben cinque fiere internazionali certificate ISF Cert – Accredia. Un risultato ragguardevole, che testimonia il consolidamento del ruolo di Piacenza Expo nel mercato.

Il consiglio ha quindi affidato, a partire dal prossimo 19 febbraio, il coordinamento della gestione fieristica a Sergio Copelli, attuale responsabile dell’area commerciale, a cui va l’apprezzamento per il lavoro fin qui svolto e la fiducia per il nuovo ruolo assegnatogli.

Il consiglio ritiene che l’attuale staff di Piacenza Expo, composto complessivamente da 11 dipendenti, di cui 2 a tempo parziale, sia appropriato per affrontare in modo consono le sfide del mercato. Anche alla luce della crisi che non sta risparmiando il settore fieristico, occorre infatti una struttura snella, efficiente e con costi sostenibili.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.