Trespidi incontra il Prefetto: “Nessuno sfratto per la Prefettura”

All’interno del palazzo della Prefettura si sposteranno però i 25 dipendenti del Csa, l’ufficio scolastico provinciale i cui uffici sono attualmente ospitati a Borgo Faxhall. Una decisione che ha trovato l’apprezzamento del Prefetto: "Giusto razionalizzare"

Nessuno sfratto per la Prefettura di Piacenza. E’ quanto emerso questa mattina nel corso dell’incontro tra il Massimo Trespidi, presidente della Provincia, ente proprietario del palazzo di via San Giovanni, e il neo prefetto Anna Palombi. All’interno del palazzo della Prefettura si sposteranno però i 25 dipendenti del Csa, l’ufficio scolastico provinciale i cui uffici sono attualmente ospitati a Borgo Faxhall. Una decisione, dopo che lo stesso Trespidi aveva avanzato nei giorni scorsi la volontà di chiedere alla Prefettura di trovare un’altra sede, che ha trovato l’apprezzamento del Prefetto: “Giusto in questo momento economico andare in direzione di una razionalizzazione delle spese”.

Il risparmio per l’ente di via Garibaldi – ha sottolineato Trespidi – sarà circa 180mila euro, che si sommano ai 250mila euro risparmiati dallo spostamento degli uffici del Servizio Agricoltura della Provincia da via Colombo alla sede centrale di via Garibaldi”. Trasferimenti che rientrano in un programma di razionalizzazione e saranno completati entro giugno, quando l’amministrazione Trespidi terminerà il proprio mandato: “Quando mi sono insediato – sottolinea – pagavamo di affitti circa un milione di euro, quando lascerò tale cifra sarà azzerata: questa si chiama amministrazione virtuosa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.