Quantcast

Acer, Massimo Savi all’unanimità eletto nuovo presidente foto

Confermato il Consiglio di Amministrazione con il vicepresidente Patrizio Losi e Paola Pizzelli. A causa del distaccamento per un anno del direttore Alfonso Gagliano, l’ingegner Stefano Cavanna ha assunto da lunedì il ruolo di direttore

Più informazioni su

E’ stato eletto all’unanimità (sette i rappresentanti dei Comuni presenti, assenti i sindaci di centrodestra) il nuovo presidente di Acer Massimo Savi. Confermato il Consiglio di Amministrazione con il vicepresidente Patrizio Losi e Paola Pizzelli. A causa del distaccamento per un anno del direttore Alfonso Gagliano (operativo ad Acer Bologna), l’ingegner Stefano Cavanna ha assunto da lunedì il ruolo di sostituto facente funzione di direttore. Savi prende il posto di Giorgio Cisini, diventato assessore ai lavori pubblici del Comune di Piacenza a seguito del recente rimpasto di giunta.

“Massimo Savi è la persona a nostro parere più indicata per competenza e professionalità per continuare un percorso che vede Acer impegnata attivamente in un ruolo che va ben oltre la mera funzione di amministrazione degli alloggi, e si rivolge alla sfera sociale” sottolinea il sindaco di Piacenza Paolo Dosi, accompagnato dall’assessore ai Servizi Sociali Stefano Cugini. 

E’ proprio sulla continuità che volge la sua attenzione il vicepresidente Patrizio Losi, in prima linea nell’ideazione ed elaborazione di progetti che hanno fatto fare ad Acer in questi due anni un salto di qualità: “Abbiamo realizzato iniziative con un evidente impatto sociale che, per portare ai risultati che ci siamo prefissi, devono essere ulteriormente  sviluppate. Stiamo andando nella giusta direzione, siamo fiduciosi che la scelta di Massimo Savi possa portare il necessario valore aggiunto alla squadra che abbiamo creato in questi mesi di lavoro”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.