Quantcast

Autostrade, agevolazioni per i pendolari. Ecco tutte le tratte “scontate”

Al via gli sconti per i pendolari delle autostrade e Piacenza, in quanto snodo viario di grande importanza, è compresa in molte delle tratte nelle quali sono previsti le agevolazioni tariffarie.

Più informazioni su

Al via gli sconti per i pendolari delle autostrade e Piacenza, in quanto snodo viario di grande importanza, è compresa in molte delle tratte nelle quali sono previsti le agevolazioni tariffarie.

Sul sito web Telepass è stato pubblicato il modulo per ottenere le agevolazioni (per chi si iscrive entro fine mese l’effetto è retroattivo e tiene conto dei viaggi già effettuati dal primo febbraio) e l’elenco delle tratte interessate. L’alternativa è recarsi in uno dei Punti Blu per compilarlo indicando i caselli di entrata e uscita. Le riduzioni sono il frutto dell’accordo fra il governo e le concessionarie rappresentate dall’Aiscat. La misura è stata varata per cercare di frenare i tradizionali aumenti dei pedaggi autostradali di inizio anno.

L’ELENCO DELLE TRATTE DOVE VALGONO GLI SCONTI

Per avere diritto alle agevolazioni bisogna avere un Telepass, anche ricaricabile va bene. Gli sconti dureranno fino al 31 dicembre 2015, poi si vedrà. Comunque non sono cumulabili con altre iniziative «promozionali» adottate dai singoli gestori. Altro limite: vengono applicati soli ai proprietari di vetture, moto o scooter o comunque mezzi che rientrano nella categoria A con un tetto di percorrenza giornaliero di 100 km fra andata e ritorno. Inoltre, gli sconti valgono, nell’arco di un mese e non più di due volte al giorno, se si superano i venti passaggi (calcolati fra andata e ritorno).Al ventunesimo scatterà un taglio dell’1% sul totale, al 22esimo si passa al 2% e così via per un massimo del 20% per chi percorre almeno 40 tratte al mese comprese fra i caselli indicati nella registrazione. Oltre il 46esimo transito, invece, si pagherà la tariffa piena.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.