Quantcast

Canottieri Ongina supera la nazionale norvegese under 20 in amichevole

Un’incerottata Canottieri Ongina sfida il Zanè Sabato alle 21 a Monticelli i ragazzi di Bruni

Più informazioni su

Un’incerottata Canottieri Ongina sfida il Zanè Sabato alle 21 a Monticelli i ragazzi di Bruni

Reduci dal ko di Costa Volpino che è costato il primato, sfidano i vicentini dell’Olimpia, ma devono fare i conti con assenze e acciacchi.

Una sfida complessa e delicata, dove bisognerà stringere i denti. Sabato alle 21 a Monticelli la Canottieri Ongina riceverà la visita dell’Olimpia Zanè nella quarta giornata di ritorno del campionato di B2 maschile (girone C). I gialloneri sono reduci dal netto ko di Costa Volpino, che è costato il primato in classifica, e devono anche fare i conti con una situazione di emergenza.

La sfortuna, infatti, si è abbattuta sui gialloneri, che sabato scorso hanno perso per infortunio il centrale Alberto Merli (lussazione alla spalla). Problemi fisici rilevanti anche per il martello Daniel Codeluppi e il libero Filippo Tencati, mentre il regista Riccardo Giumelli appare recuperato.

A fare il punto della situazione è il tecnico della Canottieri Ongina Gabriele Bruni. “Codeluppi non si è allenato tutta la settimana e difficilmente sarà della partita, mentre Tencati si è allenato solo giovedì e dovrebbe farcela.

Per questa partita, ho chiesto alla squadra di avere serenità di gioco, cercando di mettere in pratica i nostri meccanismi anche con interpreti diversi, visto che giocheranno il centrale Bozzoni e uno tra De Biasi e Manfredi in posto quattro, atleti che finora sono stati poco impiegati”. Quindi aggiunge.

“I momenti brutti esistono e per arrivare in fondo in una stagione bisogna saperli affrontare positivamente e superarli”. In settimana, la Canottieri Ongina ha sostenuto l’amichevole internazionale di martedì scorso a Monticelli con la nazionale norvegese under 20, vinta 4-0.

Gli avversari – L’Olimpia Zanè arriverà a Monticelli con l’etichetta di sesta forza del campionato con i suoi 25 punti all’attivo. I vicentini sono reduci dal ko nel derby di provincia contro il Montecchio, nuova regina del girone a scapito proprio dei monticellesi. “E’ una squadra – osserva il tecnico della Canottieri Ongina Gabriele Bruni – che ha un punto di riferimento importante come lo schiacciatore Mirko Dalla Libera (che vanta un passato anche in A1, A2 e B1, ndc), mentre da opposto hanno diverse opzioni”.

Nella sfida dello scorso 10 novembre, la Canottieri Ongina espugnò il campo dell’Olimpia Zanè con il punteggio di 3-1, frutto dei seguenti parziali: 19-25, 25-17, 22-25, 22-25.

Questo il programma della quarta giornata di ritorno del girone C di B2 maschile: Dianetics Cisano-Metallsider Argentario, Viadana-Noleggio Lorini Mantova, Sol Lucernari Montecchio-Avesani Isola della Scala, Fresko Est-Tempini Azzano Brescia, Canottieri Ongina-Olimpia Zanè, San Giorgio Saira-Avs Mosca Bruno Bolzano, Conto Italiano Mantova-Cbl Costa Volpino. LA CLASSIFICA – Sol Lucernari Montecchio 40, Canottieri Ongina 39, Cbl Costa Volpino 36, Dianetics Cisano 34, San Giorgio Saira 27, Olimpia Zanè 25, Viadana 23, Fresko Est 22, Avs Mosca Bruno Bolzano 19, Avesani Isola della Scala, Conto Italiano Mantova 18, Tempini Azzano Brescia 17, Noleggio Lorini Mantova 16, Metallsider Argentario 2.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.